Trecate, il Pellico sospende gli spettacoli teatrali: «Onestà e obbligo morale»

A spiegare le motivazioni è il responsabile organizzativo Giancarlo Stellin; continua il cinema, gli appuntamenti teatrali sono stati rimandati a marzo

Per almeno due mesi “no” agli spettacoli teatrali. E’ questa la decisione del cine-teatro Silvio Pellico di Trecate: il cartellone degli appuntamenti dei mesi di gennaio e febbraio è stato sospeso e rinviato a data da destinarsi. Continuano invece gli appuntamenti con il cinema e con il cineforum.

«Sono principalmente tre le motivazioni che ci hanno portato a questa decisione, – spiega il responsabile organizzativo Giancarlo Stellin – una proiezione prevede l’utilizzo del foyer e della sala e di quattro volontari, qualsiasi spettacolo teatrale invece anche l’utilizzo di tutti gli altri spazi e di più persone». Diversa è anche la gestione degli spettacoli: «Quella cinematografica è complessa per tutti coloro che trattano le piccole, diverso è uno spettacolo teatrale; rischieremmo di investire e rischiare di “sprecare” un artista e sarebbe poco corretto per l’artista in sé e anche per noi». Terzo elemento, i volontari, già citati: «In questa situazione è bene che il loro impiego sia minimo, – spiega Stellin – non voglio e non vogliamo aumentare i rischi. Riteniamo che siano tutte e tre motivazioni di buon senso che possiamo riassumere con onestà e obbligo morale».

Gli spettacoli saranno riproposti nei prossimi mesi o reinseriti nella programmazione del prossimo anno, i due mesi di stop serviranno proprio per riprogrammare e confidare nel mese di marzo. «E’ di fatto un nuovo stop per noi, ma riteniamo che quando opportuno bisogna fermarsi. Abbiamo comunicato il nostro pensiero a don Ettore e don Alessandro che hanno riferito al Caep, l’organo amministrativo e di controllo, e in meno di otto ore è arrivato l’ok».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL