Oleggio, omicidi al museo civico: indaga il commissario Viani… in un libro

Oleggio, il museo civico diventa teatro di più omicidi nella nuova fatica letteraria dell’artista Luisa Marangon. “Delitti nel Borgo di Oleggio”, si intitola così il quinto libro, il primo giallo ambientato nella sua città, di Luisa Marangon, originaria della Toscana, ma oleggese a tutti gli effetti. Il libro è un mix di ambienti e personaggi veri, come per esempio la presenza del direttore Jacopo Colombo, e altri invece inventati. A cercare di fare luce sulla questione il commissario Claudio Viani. «Tutto è nato durante la prima “serrata” causata da questo virus, – spiega l’autrice – scrivere mi faceva sentire al sicuro, immersa nel mondo della letteratura, e così è nato il commissario Viani. Avevo già avuto qualche idea di scrivere libri ambientati nel mio paese, per valorizzare il territorio e far conoscere le bellezze, proprio come il museo civico». Luisa Marangon ha già in mente un seguito: «Se il commissario piace potrà indagare anche a palazzo Bellini e magari a villa Trolliet in futuro».

Quella della scrittura è una passione nata per caso: «Io sono appassionata di arte, dipingo da che ho concluso la scuola e ho fatto tante esposizioni. Qualche anno fa, non ricordo per quale motivo, mi trovavo un po’ in stand by per una esibizione delle mie opere, – spiega Marangon – e per caso ho trovato il concorso premio Dante Graziosi, ho provato a partecipare e sono stata premiata». Da lì non ha più smesso, ha partecipato e vinto a un concorso di Stresa, incoraggiata soprattutto dalle nipoti, cui è abituata a raccontare storie e poi sono arrivati i romanzi. Tra questi anche un giallo, ambientato ad Arona. «Quando ho detto che avrei scritto di omicidio a Oleggio, temevano tutti che avrei fatto morire qualcuno di conosciuto, – dice ridendo – ma ho tranquillizzato tutti». L’opera è in vendita in libreria e anche su Amazon.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni