Volley, superata anche la Corea: l’Italia vola alla Final 8

Le ragazze di Mazzanti superano 3-1 anche le asiatiche e ottengono la matematica qualificazione all'atto conclusivo della Nations league. Buona prova per le novaresi Chirichella, Bonifacio e per la debuttante Fersino

Nella seconda gara del concentramento di Sofia l’Italia femminile di Davide Mazzanti raggiunge il suo scopo: vittoria in quattro set (25-17, 23-25, 25-15 e 25-19 lo score finale) anche ai danni della Corea del Sud e qualificazione alla Final 8 della Nations league di Ankara conquistata con largo anticipo.


Nella gara di oggi pomeriggio contro le asiatiche la panchina azzurra ha concesso un turno di riposo a Egonu, Lubian, Pietrini, Danesi e De Gennaro, schierando nel 6+1 partente una coppia centrale tutta targata Igor con Chirichella e Bonifacio, ma soprattutto con Fersino (alla sua prima gara da titolare) nel ruolo di libero. E la giocatrice veneziana si è ben disimpegnata: «Sono molto contenta per questo esordio – ha detto nel dopo gara – anche grazie alle compagne che hanno creato una splendida atmosfera in campo e che mi ha messo nelle migliori condizioni. Adesso dobbiamo essere brave a ricaricare le pile per affrontare le ultime due partite di questa pool con la massima concentrazione. La Corea? Ha difeso bene e battuto forte, ma noi siamo state calme a fare il nostro gioco. Sono felicissima della qualificazione, perché ogni volta che vengo chiamata in causa cerco di dare il mio contributo».


Per quanto riguarda il match odierno, l’Italia è partita quasi subito bene (12-8), chiudendo il primo parziale 25-17 grazie soprattutto a una positiva Sylla. Dopo un passaggio a vuoto nel secondo set (vinto dalla Corea 23-25), le ragazze di Mazzanti hanno accusato la spavalderia delle avversarie anche nelle fasi iniziali del terzo gioco, riprendendo poi quota con Nwakalor, la solita Sylla, ma anche il duo novarese Chirichella – Bonifacio (alla fine autrici di 15 punti) per il 25-15 del 2-1 e poi con il 25-19 che ha chiuso i conti.


Domani, sabato 2 luglio alle 19, azzurre nuovamente in campo contro le padrone di casa bulgare.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL