Tennis: il Piazzano ha svelato le sue nuove carte

Presentata dal circolo novarese la squadra che prenderà parte al campionato di A2 maschile. Il colpo grosso è rappresentato dall'ecuadoregno Gomez. Obiettivo ripetere l'exploit dello scorso anno, quando da neopromossa la compagine sfiorò un nuovo salto di categoria

Svelata dal Club Piazzano la sua compagine che prenderà parte al campionato maschile di serie A2. Nel corso di un incontro avvenuto con la stampa e le autorità cittadine il presidente Franco Allegra, il direttore generale Marco Morotti, quello tecnico Matteo Sacchi e quello sportivo Roberto Rosso Chioso hanno presentato quella che sarà l’attività della nuova stagione, dalla punta di diamante rappresentata dalla citata A2 maschile, oltre a quelli di C e D, passando per la B2 femminile.


«I nostri atleti – ha detto tra l’altro Morotti – sono seguito a trecentosessanta gradi da un gruppo di esperti non solo nel settore puramente tecnico sul campo, ma anche per quel che riguarda la preparazione atletica e la prevenzione agli infortuni attraverso un programma studiato appositamente per ognuno di essi».


Quindi Rosso Chioso è entrato nel merito del campionato di A2 spiegandone il percorso: 28 saranno squadre, suddivise in quattro gironi da sette con incontri di sola andata e sedi di gioco a sorteggio. Le prime tre di ciascun raggruppamento approderanno ai playoff promozione, mentre la quarta e la quinta manterranno la categoria e la sesta i playout salvezza, mentre l’ultima retrocederà direttamente in B1. La prima fase, composta di sette giornate, si disputerà dal 2 ottobre al 20 novembre; i play off dal 27 novembre al 11 dicembre. Al termine quattro saranno le promozioni in A1.


Per quanto riguarda il Piazzano, l’obiettivo minimo sarà naturalmente quello di confermarsi ma, visto il risultato dell’anno scorso quando la squadra da neo promossa arrivò ad un passo da una clamorosa promozione in A1, c’è stata la volontà di approntare una squadra di livello tecnico superiore, mantenendosi all’interno delle regole imposte dalla Fit riguardo la partecipazione attiva di atleti giovani del proprio vivaio. E’ toccato allora a Matteo Sacchi fare i nomi della nuova squadra, partendo dalla conferma del capitano non giocatore, Fabio Visentin. Oltre all’attuale numero 428 della classifiche Atp (dato aggiornato al 30 giugno scorso) ci saranno ancora Giovanni Fonio, lo sloveno Tom Kocevar (n. 697), il tedesco Lucas Gerch (n. 348), l’argentino naturalizzato italiano Andrea Ciurletti (n. 1695) e i giovani del vivaio Alessandro Zapelli, Francesco Erbetta, Fabio De Filippis, Marco Gambaro, Matteo Gromoldi, Carlo Forlini e Nicolò Marchetti, già protagonisti nella stagione passata. Ma il colpo grosso del club è rappresentato dall’ingaggio del numero 149 Atp, l’ecuadoregno Emilio Gomez. Le altre novità sono il tedesco Sebastian Fanselow (n. 314) e l’italoargentino (n. 689 )Alex Barrena.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL