Volley, per la Igor prosegue un dicembre intenso: al palazzetto arriva la Delta Despar

Oggi alle 17 le ragazze di Lavarini attendo la visita del fanalino di coda del torneo Trento, ex squadra di D'Odorico. Impegno facile sulla carta, ma Hancock (prossima al rientro) mette tutti in guardia: «Mi aspetto una partita complicata»

Dopo la trasferta di Champions nuovo impegno di campionato interno per le ragazze di Stefano Lavarini. Al PalaIgor (fischio d’inizio alle 17 con direzione arbitrale affidata alla coppia Rossi – Nava) è infatti ospite il fanalino di coda Delta Despar Trento. La squadra di Matteo Bertini ha fin qui totalizzato il misero bottino di 6 punti, frutto di una sola vittoria piena (nel turno inaugurale sul terreno di Bergamo), mentre in tre occasioni (in casa contro Cuneo e domenica scorsa con Busto Arsizio; in trasferta con Vallefoglia) le trentine sono state superate al tie-break. Impegno facile, ma solo sulla carta. Anzi, l’alzatrice Micha Hancock (nella foto di Santi) si aspetta «una partita complicata, contro un avversario che cercherà di metterci in difficoltà. Credo che la battuta e la correlazione muro-difesa saranno i fondamentali che faranno la differenza». Il match contro Trento potrebbe essere l’occasione per rivedere in campo la regista americana dopo i problemi al collo dopo l’impegno di Busto Arsizio: «Ho finalmente recuperato quasi del tutto dall’infortunio – ha spiegato – Sto lavorando con la squadra e ho ritrovato le energie positive della palestra e dello stare in gruppo».


Due le ex, una parte. In maglia azzurra Sofia D’Odorico, mentre fra le ospiti il pubblico novarese avrà modo di rivedere l’argentina Yamila Nizetich, all’Igor nella stagione 2018-’19. In casa Delta Despar la fiducia è molta, alla luce soprattutto della prestazione offerta contro Busto Arsizio: «Il punto conquistato contro le “farfalle” – ha detto coach Bertini – ci ha regalato morale. Dovremo curare la fase di controattacco e cercare di migliorare il cambio-palla. Per noi sarà una partita molto difficile. A noi interessa cercare di confermare il livello di gioco mostrato domenica scorsa».


Il resto dell’undicesimo turno della regular season, apertosi ieri sera con l’affermazione della Savino Del Bene Scandicci in casa della Megabox Ondulati Del Savio Vallafoglia per 3-0, prevede Unet e-work Busto Arsizio – Acqua&Sapone Roma, Reale Mutua Fenera Chieri – Trasporti Pesanti Casalmaggiore, Bosca San Bernardo Cuneo – Volley Bergamo (inizio alle 19.30), mentre il posticipo di domani sera è Bartoccini Fortinfissi Perugia – Vero Volley Monza. La partita Il Bisonte Firenze – Prosecco Doc Imoco Conegliano è stata invece rinviata per l’impegno delle “pantere” in Champions.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni