Volley, per la Igor in Champions un girone impegnativo

Il sorteggio effettuato oggi pomeriggio a Lubiana ha collocato le ragazze di Lavarini nella Pool C: avversarie saranno la Dinamo Mosca, le ceche di Liberec e le turche del Thy Istanbul. Più abbordabili gli impegni per l'Imoco Conegliano

Girone impegnativo in Champions per la Igor. Il sorteggio per la composizione della fase a gironi della massima competizione continentale, effettuato oggi pomeriggio a Lubiana a margine del Volleyball Gala della Cev (nella foto), non è stato particolarmente fortunato per Cristina Chirichella e compagne. Le ragazze di Stefano Lavarini, collocate nella Pool C, se la dovranno infatti vedere con la Dinamo Mosca, le debuttanti ceche del Liberec e una delle tante formazioni di Istanbul, il Thy guidato da Marcello Abbondanza. Già definito il calendario, che vedrà la Igor debuttare fra le mura amiche la terza settimana di novembre proprio contro le turche.


«Non è sicuramente un girone dei migliori visto quello che ci poteva capitare – questo il primo commento a caldo del d.g. della Igor, Enrico Marchioni – Una trasferta a Mosca e una a Istanbul non mancano mai. Però, come diciamo ogni anno, per arrivare in fondo bisogna giocare e vincere contro tutti. Speriamo di poter regalare ai nostri tifosi un percorso bello e importante». Poche parole per il tecnico novarese Lavarini: «La Champions è sempre la Champions. La differenza la dovremo fare noi sul campo».


Decisamente più abbordabili gli impegni per le campionesse in carica dell’Imoco Conegliano, che nell’urna hanno pescato (per l’ultima Pool, la E) le polacche del Chemik Police, le ungheresi del Nyiereghaaza e una delle due vincenti dei preliminari. Il Vero Volley Monza, infine, che pur essendo classificata in quarta fascia è considerata un po’ da tutti un’autentica “mina vagante”, è finita nella Pool B con Vakifbank Istanbul, le francesi del Mulhouse e le finlandesi del Salo.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *