Volley: per la Igor prima giornata del Memorial Ferrari, pensando al sorteggio di Champions

Quarantotto ore dopo la gara per il Trofeo BpM luci nuovamente accese al PalaIgor per il quadrangolare dedicato all'imprenditore e dirigente sportivo novarese. Alle 17 in campo Cuneo - Chieri, alle 20 Novara - Busto Arsizio, mentre dall'urna di Lubiana Chirichella e compagne conosceranno i nomi delle loro avversarie in Europa

Quarantotto ore dopo la “partita delle stelle” che ha visto l’assegnazione del Trofeo BpM si riaccendono le luci al PalaIgor per la prima delle due giornate dedicate al Memorial Ferrari. Uno degli appuntamenti divenuti ormai tradizionali nella fase di precampionato della squadra novarese torna quest’anno dopo il forzato stop di dodici mesi fa dovuti alla pandemia. Ma se da una parte l’attenzione di tutti sarà rivolta al campo di gioco, il pensiero correrà sul filo del web, dove quasi in contemporanea presso il castello di Lubiana – sede in questa occasione del Volleyball Gala europeo – si terrà il sorteggio dei gironi della Champions League.


Chirichella e compagne, in qualità di testa di serie, sono inserite nella cosiddetta prima fascia, posizione che permetterà loro di evitare le campionesse in carica dell’Imco Conegliano, le due turche di Istanbub Vakifbank e Fenerbahce, oltre alle russe della Lokomotiv Kaliningrad. Nella Pool dove giocheranno le ragazze di Stefano Lavarini finiranno una formazione di seconda fascia (una fra le polacche dello Chemik Police già incontrate lo scorso anno nelle due “bolle”, la prima giocata a Novara, le connazionali del Rzeszow, le due francesi, Mulhouse e Beziers, oppure le russe della Dinamo Mosca), una di terza (le tedesche del Dresdner, le bulgare di Plovdiv, le ungheresi di Nyiregyhaza, le cece di Liberec o le finlandesi di Salo) e una di quarta, considerata particolarmente insidiosa (ne faranno parte le turche del Thy Istanbul, il Vero Volley Monza, le russe della Dinamo Kazan più due squadre che si qualificheranno al termine della fase preliminare). Il sorteggio potrà essere seguito in diretta sui canali social della Igor e della Cev oppure sulla piattaforma Discovery+.


Un’ora prima dell’inizio della manifestazione nella capitale slovena si penserà al volley giocato. Alle 17 scenderanno in fatti in campo per la prima partita Cuneo e Chieri, mentre alle 20 la Igor sfiderà Busto Arsizio. Sul circuito Vicaticket, così come presso la biglietteria del palazzeto, è ancora possibile acquistare i biglietti al costo di 10 euro a giornata. Ricordiamo che la manifestazione ha finalità benefiche e il ricavato sarà devoluto all’Angsa (Associazione nazionale genitori soggetti autistici) di Novara e Vercelli per la realizzazione del progetto “L’AmbaradAut, una casa per l’autismo” in una cascina di Vignale.

Venendo agli aspetti tecnici di questo quadrangolare, il tecnico novarese si aspetta certamente un passo in avanti rispetto alla gara di mercoledì sera contro Monza: «Con il Vero Volley le ragazze hanno fatto quello che avevo chiesto loro – ha ricordato Lavarini – Si trattava della nostra prima partita, dove dovevamo costruire, comunicare molto per cercare l’intesa e gli adattamenti necessari per il gioco e la qualità di determinate situazioni. Di sicuro abbiamo trovato determinate situazioni sulle quali continuare a lavorare giorno dopo giorno».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni