Volley, la Igor fa saltare il banco di Monza: è finale scudetto!

Alla Igor è riuscito il colpo. Le ragazze di Stefano Lavarini fanno saltare il banco di Monza andando ad espugnare in rimonta in quattro set l’Arena brianzola e conquistano la finale scudetto dove se la vedranno – a partire da sabato prossimo – con la Imoco Conegliano, che ha chiuso anche lei la sua serie con Scandicci in due sole partite.

Una vittoria cercata e voluta quella della squadra novarese, contro una Saugella che si è battuta caparbiamente per riportare la serie in parità. Buon per Novara non aver perso la testa dopo un primo set ceduto concedendo qualche errore di troppo alle avversarie. Una Igor che ha poi saputo imporre il suo gioco, soffrendo il giusto ma ottenendo una chiara vittoria.

Al via vengono confermati entrambi i 6+1 di mercoledì sera, con Novara che propone Hancock in regia e Smarzek opposto; capitan Chirichella (con un vistosissimo new lock alla capigliatura) e Washington centrali, Bosetti e Daalderop schiacciatrici con Sansonna (fresca di rinnovo contrattuale) libero.

Il primo tempo di Chirichella apre le ostilità, ma sono Smarzek e Daalderop a firmare il primo break (1-3). Per un po’ Novara vive di questo piccolo vantaggio poi le padrone di casa recuperano e la gara vive una lunga fase di equilibrio. Monza si ritaglia un +3 (14-11) e Lavarini ferma il gioco. Lo stop non produce effetti positivi perché la Saugella insiste (17-12), commettendo poi qualche errore (20-18). La Igor riesce ad agguantare il pareggio ma poi scivola nuovamente, concedendo la frazione d’apertura alle locali (25-21).

Ancora grande situazione di stallo all’inizio del secondo set nonostante qualche incertezza da entrambe le parti della rete. Le ragazze di Lavarini schizzano sul +3 (10-13 con tempo chiesto dalla panchina di casa) ed insistono con Washington (12-17), ma poi sentono nuovamente il fiato di Monza sul collo (17-18). Nuovo allungo poi abilmente gestito sino al pallone messo a terra da Herbots e all’errore al servizio di Van Hecke che vale il 21-25 del pareggio.

Punto a punto anche negli scambi iniziali del terzo gioco poi è Smarzek (rientrata dopo aver lasciato in precedenza spazio a Zanette) a firmare il 3-5. Novara insiste (10-12), poi la panchina novarese decide di far rifiatare (e dare qualche suggerimento) Hancock. Battistoni concede fiducia a Daalderop (14-17) e la Igor insiste (ace di Smarzek (14-19). Monza difende tantissimo ma l’attacco Igor è implacabile e contiene i tentativi di rimonta delle padrone di casa andando a prendersi il 2-1 con un ace di Tajé (19-25).

Quarto set con scambi di murate (3-1), poi Novara con molta pazienza annulla il vantaggio. Hancock trova per il prima volta un servizio vincente (9-10), ma è Daalderop a pigiare sull’acceleratore (13-16). Vantaggio annullato da due ace di Squarcini, ma Lavarini gioca nuovamente la carta Herbots e la fiamminga si presenta anche lei con un servizio vincente. Il muro brianzolo frema due volte la Igor (18-21). La troppa foga gioca un brutto scherzo alle novaresi: Monza ci crede me è Bosetti a interrompere la sequenza della formazione di casa. Orthmann spedisce out la sua battuta regalando alla Igor il match point, che Chirichella capitalizza al secondo tentativo. Finisce 23-25.

Saugella Monza 1

Igor Gorgonzola Novara 3

(25-21 / 21-25 / 19-25 / 23-25)

Monza: Carraro, Squarcini 2, Heyrman 11, Van Hecke 17, Orro 4, Begic 10, Danesi 8, Orthmann 2, Meijners 10, Obossa 3, Davyskiba ne, Parrocchiale (L1), Negretti (L2). All.: Parazzoli.

Igor: Herbots 2, Napodano (L2) ne, Zanette 4, Battistoni, Bosetti C. 17, Chirichella 10, Sansonna (L1), Hancock 3, Bonifacio ne, Tajé 1, Washington 11, Smarzek 10, Bolzonetti ne, Daalderop 14. All.: Lavarini.

Arbitri: Lot di Treviso e Curto di Gorizia.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: