Volley, la Igor chiude la stagione regolare con Busto Arsizio

Tocca alla Igor Novara chiudere oggi alle 18 con il secondo dei due posticipi (il primo si gioca un’ora prima fra Scandicci e Trento) la regular season del massimo campionato di volley femminile. Le altre quattro gare dell’ultimo turno, tutte giocate ieri, hanno visto la Imoco Conegliano imporsi 3-1 a Chieri stabilendo così il primato di 24 vittorie su 24 e tutte da 3 punti. Emesso il verdetto anche in coda: è la Millenium Brescia che, dopo la sconfitta con la Saugella Monza e la contemporanea affermazione della Bartoccini Perugia sul campo di Firenze, a retrocedere in serie A2.

Tornando al match delle ragazze di Stefano Lavarini, l’impegno – come antipasto del ritorno di Champions con il Fenerbahce di mercoledì – è di quelli classici, ossia il “derby del Ticino” con la Unet E-Work Busto Arsizio. Il match, da sempre “pepato” per la costante presenza – in campo e fuori – di diverse ex, promette spettacolo, indipendentemente dal fatto che i punti in palio servano unicamente alle “farfalle”, che potrebbero ancora “scippare” as Scandicci la quinta piazza, mentre da ormai un paio di settimane Cristina Chirichella e compagne sono certe del secondo posto, così come Monza del terzo.

 

«Sarà certamente una partita tostissima – ha detto l’altra centrale azzurra Sara Bonifacio, tornata quest’anno all’ombra della Cupola dopo due stagioni con le bianco-rosse bustocche – Loro stanno vivendo un ottimo momento, come confermato dai risultati in campionato e in coppa (anche la formazione di Marco Musso è redute dal successo in Champions ai danni di un’altra compagine di Istanbul, l’Eczacibasi, ndr). Da parte nostra sarà come al solito importante essere molto aggressive in battuta per limitare il più possibile il gioco veloce della Unet».

Appare evidente che i pensieri potrebbero essere già rivolti alla partita di Coppa, ma per la giocatrice di Alba «sarà fondamentale focalizzarsi sulla singola partita per poi resettare una volta terminata e pensare quindi a quella successiva».

Il match, proposto come sempre in streaming da LVF Tv, sarà diretto da Ilaria Vagni di Perugia e Rocco Brancati di Città di Castello.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *