Volley, la Igor chiede strada a Perugia per chiudere bene l’andata

Penultimo fine settimana dedicato ai recuperi nel massimo campionato di volley femminile, con la Igor impegnata nella lunga trasferta di Perugia per disputare il match non giocato lo scorso 4 novembre contro la Bartoccini Fortinfissi. L’appuntamento è alle 20.30 di questa sera con diretta televisiva su Rai Sport +HD. L’altra partita in programma vedrà alle 17 Chieri ospitare Bergamo.

A questa sfida, che rappresenta l’ultimo impegno del girone d’andata, le ragazze si Stefano Lavarini giungono dopo una settimana di lavoro sostanzialmente tranquillo all’indomani delle fatiche rappresentate dalla tre giorni di Champions. Non sarà della gara Haleigh Washington: gli esami strumentali alla quale la giocatrice statunitense è stata sottoposta dopo l’infortunio rimediato nel corso della partita con le polacche del Police hanno riscontrato una lesione di 2°-3° grado al muscolo “semimembranoso”. La società ha comunicato che l’atleta ha già iniziato un percorso di riabilitazione, con l’obiettivo di tornare a disposizione per i primi impegni del mese di gennaio. E’ questo l’unico neo lasciato in “eredità” dalla Champions che sta facendo storcere non poco il naso allo staff tecnico azzurro, che dopo aver a lungo atteso la possibilità di schierare capitan Cristina Chirichella si vede ora nuovamente ridotta la coperta per quanto riguarda i centrali di ruolo.

 

Senza pensare a questo e tralasciando ulteriori calcoli, l’unico obiettivo della Igor sono i tre punti, per mettere al sicuro il secondo posto solitario in classifica al momento condiviso con Monza dagli attacchi che potrebbero arrivare da Scandicci, staccata sì di una lunghezza, ma che recupererà sabato prossimo il match interno contro Chieri, ma anche dalle stesse “collinari”, che oltre alla sfida di oggi e con le toscane sarò in campo anche l’8 dicembre a Busto Arsizio. Dal canto suo la formazione umbra, pur occupando la penultima posizione in graduatoria con 9 punti (3 vittorie e 8 sconfitte il suo score), può contare su un organico di tutto rispetto e che, dopo l’arrivo alla guida tecnica di Davide Mazzanti, viene annunciata in recupero, tanto da aver ceduto nel suo ultimo impegno lo scorso sabato a Busto Arsizio solamente al tie-break.

«Perugia è una bella squadra – conferma la schiacciatrice olandese Nika Daalderop – con tante atlete di esperienza, che sembrerebbe aver alzato il livello di gioco ultimamente. Nonostante la loro classifica non sarà una partita facile. Dovremo arginare il loro gioco cercando di essere attente e concentrate sulla nostra pallavolo come stiamo facendo ultimamente».

Igor e Bartoccini in questa stagione si sono già affrontate lo scorso 29 agosto in occasione della gara unica del primo turno della Supercoppa. In quella occasione le azzurre si imposero 3-1.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: