Volley, da Cremona parte questa sera un nuovo “trittico” per la Igor

Nell'anticipo televisivo contro la Trasporti Pesanti Casalmaggiore le ragazze di Lavarini iniziano una settimana le le porterà ad incrociare le ceche di Liberec in Champions e poi Conegliano nel prossimo turro di campionato. L'ex Montibeller: «Servirà una prestazione di alto livello»

Dimenticata, ma solo per lo sfortunato epilogo, l’avventura nella Final four di Coppa Italia che ha visto finalmente la Igor giocarsela alla pari fino all’ultimo pallone contro la Prosecco Doc Imoco Conegliano, per le ragazze di Stefano Lavarini è tempo di rituffarsi in clina campionato. Nell’anticipo di questa sera (ore 20.45 con diretta su Rai Sport +HD) del PalaRadi di Cremona contro la Trasporti Pesanti Vbc Casalmaggiore, Cristina Chirichella e compagne aprono di fatto un nuovo “trittico” che le porterà ad affrontare in settimana le ceche del Liberec nel quarto turno della fase a gironi della Champions, ma soprattutto il supermatch della successiva domenica dove al PalaIgor le azzurre teneranno per l’ennesiva volta di infrangere il tabù contro le “pantere”.


Saltato il turno del 26 dicembre e, di fatto, quello di domenica scorsa (vale la pena ricordare che si è giocato unicamente a Monza, dove la Vero Volley ha avuto la meglio per 3-0 nei confronti della Unet e-work Busto Arsizio), la regular season per la Igor ricomincia dunque dalla sfida contro le casalasche di Matteo Volpini, guidate in campo dall’ex Asystel Marta Bechis. Casalmaggiore, che ha fortunatamente risolto nei giorni scorsi i problemi di natura sanitaria che avevano colpito qualche sua atleta, si trova in una sorta di limbo classifica. Con 12 punti conquistati in altrettanti match la collocano infatti in nona posizione, con quattro lunghezze di ritardo dalla Bosca San Bernardo Cuneo (virtualmente ultima piazza valevole per i play off) e tre dalla “zona calda” rappresentata dal terzetto formato da Bergamo (con però una partita in meno), Vallefoglia e Trento. Per la azzurre un impegno decisamente delicato, come evidenzia anche un’altra ex, da questa parte della rete, come Rosamaria Montibeller (nella foto LVF), la scorsa stagione in maglia rosa.


«Torno con piacere a Cremona, da avversaria, perché con Casalmaggiore ho vissuto una stagione importante e lì mi sono trovata bene anche a livello umano – ha detto l’opposta brasiliana – C’è ancora il dispiacere per come si è conclusa la stagione, senza poter disputare i playoff, ma al tempo stesso torno con l’obiettivo di vincere, come è giusto e normale che sia. Per noi è importante riprendere il cammino in campionato, anche perché le nostre dirette avversarie stanno tenendo un ritmo altissimo e quindi anche noi non possiamo abbassare la guardia per mantenere la posizione. Non sarà facile: al PalaRadi serviranno grande attenzione e una prestazione di alto livello».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL