Volley, arriva il Fenerbahce: in palio la semifinale di Champions

Tutto pronto in casa Igor per la sfida di ritorno dei quarti di finale della Champions League. Le ragazze di Stefano Lavarini attendono fra le mura di casa quel Fenerbahce già superato per 3-1 al termine di un incontro in crescendo una settimana fa in riva al Bosforo. Una vittoria giunta al termine di una prestazione esaltante, che tuttavia non deve illudere più di tanto le novaresi. Certo, una parte del percorso che porta alle semifinali è stato compiuto, ma ogni distrazione deve essere vietata. Ne è consapevole l’intero gruppo: «Ci aspetta una partita molto difficile, una battaglia – ha commentato in proposito la schiacciatrice Britt Herbots – Noi abbiamo vinto all’andata e loro verranno qui caricatissime per ribaltare il risultato. Da parte nostra ci faremo trovare pronte, perché vogliamo conquistare la semifinale, un traguardo importante per noi e per la società».

In casa novarese l’arma vincente dovrà essere ancora una volta la pazienza: «Nel corso della gara – ha aggiunto la giocatrice belga – ci saranno momenti difficili e di difficoltà per entrambe. A livello tecnico-tattico la chiave sarà nel servizio. Dovremo spingere molto per cercare di metterle in difficoltà e lavorare in maniera ordinata con il muro-difesa, senza sprecare occasioni».

«Siamo perfettamente consapevoli – gli ha fatto eco coach Stefano Lavarini – che la vittoria di Istanbul non avrà avuto alcun significato se non completeremo il percorso. Avremo bisogno di una prestazione costante, perché Fenerbahce è una squadra straordinaria e siamo sicuri che combatterà sino alla fine per cercare la rimonta».

 

Per accedere al turno successivo la Igor dovrà imporsi con qualunque risultato oppure perdere al tie-break. In caso di successo del Fenerbahce per 3-0 o 3-1 si renderà necessario disputare il cosiddetto “golden set” con traguardo a 15 punti. La partita sarà trasmessa in diretta da Sky Sport 1 con il commento di Roberto Prini e Consuelo Mangifesta e in streaming sul canale della Cev Eurovolley TV. Alle 20.30 inizierà invece il secondo match del derby italiano fra Conegliano e Scandicci (successo nella partita d’andata per le “pantere” al tie-bresk); domani si conoscerà l’esito della rimanente parte del tabellone con Vakifbank – Police ed Eczacibasi – Busto Arsizio. In Coppa Cev, infine, la Saugella Monza è la prima finalista della manifestazione dopo essersi imposta ieri sera dopo tre set in Serbia sul campo dell’Obrenovac. La sua avversaria uscirà dalla seconda sfida in programma questa sera a Istanbul fra le turche del Galatasaray e le francesi del Beziers. All’andata l’hanno spuntata le transalpine per 3-2.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: