Tokyo Paralimpiadi 2020, Amine Kalem fuori dalla competizione singola

Il novarese rimane in gara per la gara a squadre che disputerà con Matteo Parenzan. Il suo percorso individuale lo ha visto protagonista di una vittoria e due sconfitte

Il sogno di una medaglia olimpica tutta per sé è svanito. Con una vittoria e due sconfitte il novarese Amine Kalem è fuori dalle Paralimpiadi di Tokyo 2020 nella specialità singola del tennistavolo. C’è però ancora una competizione ossia la gara a squadre che Amine Kalem, classe 9-10, giocherà con Matteo Parenzan, classe 6.

L’atleta novarese ha esordito con una bella vittoria contro Chaoming Cee della Malesia 3-0, poi la sconfitta contro l’Australiano Ma Lin 0-3 e poi la sfida decisiva, contro l’americano Koshua Stacey: sconfitta 2-3.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni