Serie C, Novara solo pari con la Triestina

Novara FC: rimedia Carillo, solo pari con la Triestina

NOVARA-TRIESTINA 1-1

Il primo turno infrasettimanale lascia l’amaro in bocca al Novara che, dopo una gara con molte occasioni da rete non finalizzate, è costretto al primo pareggio stagionale dalla Triestina, che gli azzurri acciuffano solo nel finale. La squadra allenata da Roberto Cevoli resta in vetta ma viene agganciate dalla corazzata Pordenone che vince in trasferta con la Virtus Verona, e dalla sorprendente Pro Patria che rifila tre reti al Mantova, che ha difesa più battuta del girone A con 9 gol subiti come la Pro Sesto, che a tempo scaduto viene beffata in casa dal neopromosso Arzignano.
Dopo 3 minuti la contesa si sblocca già: punizione dal limite di Petrelli che finisce sulla barriera, sulla ribattuta il pallone arriva ancora a Petrelli lascia partire un rasoterra di sinistro che non lascia scampo al portiere Pissardo.

La risposta del Novara non è immediata, come se il gol a freddo avesse destabilizzato le certezze delle prime due giornate. Solo al 35′ Ciancio mette un bel pallone in area, Gonzalez sfiora di testa e Bortolussi, appostato sul secondo palo, non arriva per questione di centimetri. Lo stesso Bortolussi ci riprova al 41′ su assist di Galuppini, sventato in tuffo dal portiere Mastrantonio (classe 2004) preso dalla Primavera della Roma dal ds Giancarlo Romairone.

Ad inizio ripresa il Novara preme: Gonzalez e Rocca esaltano i riflessi dell’attento Mastrantonio. Poi, dopo quasi un’ora di sola fase difensiva, la Triestina si rivede con un contropiede di Felici su cui Pissardo ci mette una pezza. Ci provano Bortolussi e il neo entrato Tarvenelli, ma il portiere giuliano fa sempre buona guardia. Al 25′ Ciancio dalla destra mette un ottimo pallone in area, ma Tavernelli calcia alle stelle. Quando sembra che le energie scarseggino, da un corner regalato da Rocchetti nasce il pari: lo firma Carillo con un tocco sporco su cross di Peli. Nel recupero espulso Gonzalez per doppia ammonizione.
Novara che torna al “Piola” sabato pomeriggio contro gli scaligeri della Virtus Verona con l’obiettivo di tornare al successo e mantenere la testa della classifica.

NOVARA (4-3-2-1): Pissardo 6; Ciancio 6, Benalouane 5,5, Carillo 6,5, Urso 6 (38′ st Goncalves ng); Masini 5,5 (31′ st Marginean ng), Ranieri 6 (15′ st Peli 6,5), Rocca 6; Gonzalez 5,5, Galuppini 5,5 (15′ st Tavernelli 5,5); Bortolussi 5 (31′ st Buric ng). A disp.: Menegaldo, Desjardins, Di Munno, Bonaccorsi, Khailoti, Diop, Calcagni, Amoabeng. All.: Cevoli 6.
TRIESTINA (4-4-2): Mastrantonio 6,5; Ghisaldi 6, Sabbione 7, Di Gennaro 6, Ciofani 6; Lombardi 5,5 (24′ pt Paganini 5,5), Crimi 6 (30′ st Lollo ng), Pezzella 6,5, Felici 6,5 (20′ st Rocchetti 5); Petrelli 6 (20′ st Adorante 5), Minesso 5 (30′ st Gori ng). A disp.: Pisseri, Pozzi, Galliani, Sottini, Ganz, Lovisa, Rocchi, Pellecani, Sarzi Puttini. All.: Bonatti 6.
ARBITRO: Giaccaglia di Jesi 5.
MARCATORI: pt 3′ Petrelli; st 37′ Carillo.
NOTE: Serata estiva. Spettatori 1500 circa. Terreno in perfette condizioni. Espulso Gonzalez per doppia ammonizione al 48′ st. Ammoniti Benalouane, Crimi, Rocca, Mastrantonio, Lollo. Angoli: 8-3. Recupero: pt 3′, st 5′.

RISULTATI 3^ giornata: Novara-Triestina 1-1; Pro Patria-Mantova 3-0; Juventus Next Gen-Padova 1-2; LR Vicenza-Lecco 4-0; Pergolettese-Albinoleffe 2-0; Piacenza-Feralpisalò 0-2; Pro Sesto-Arzignano 0-1; Pro Vercelli-Renate 1-1; Trento-Sangiuliano 2-3; Virtus Verona-Pordenone 0-2.

CLASSIFICA: Pro Patria, Pordenone, Novara punti 7; Padova, Sangiuliano, Feralpisalò, Pergolettese, LR Vicenza 6; Arzignano 5; Juventus Next Gen, Lecco, Renate, Pro Vercelli 4; Trento 3; Virtus Verona, Triestina 2; Pro Sesto, Piacenza, Albinoleffe 1; Mantova 0.

PROSSIMO TURNO (4^ giornata) sabato ore 14.30: Arzignano-Piacenza, Triestina-Pro Vercelli; ore 17.30: Albinoleffe-LR Vicenza, Feralpisalò-Pergolettese, Lecco-Pro Sesto, Mantova-Trento, Novara-Virtus Verona, Padova-Pro Patria, Renate-Juventus Next Gen, Sangiuliano-Pordenone.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni