Serie C, domenica Novara a Piacenza per la settima vittoria esterna

Azzurri decisi ad imporsi contro gli elimiani ultimi in classifica

Terz’ultima trasferta della stagione per il Novara, atteso al “Garilli” dal fanalino di coda Piacenza. Emiliani quasi all’ultima spiaggia, con un piede im serie D, alla sesta partite col terzo allenatore Matteo Abbate (5 punti raccolti) promosso dalla Primavera 3 dopo gli esoneri di Manuel Scalise (6^ giornata) e Cristiano Scazzola (28^ giornata).
Squadre con stati d’animo opposti, Novara: 10 punti nelle ultime 4 gare, deciso ad ottenere la settima vittoria esterna, infliggere agli emiliani l’ottavo stop interno.
Novara con molte defezioni, indisponibili il portiere Pissardo, i difensori Ariaudo, Illanes, Bertoncini, Bonaccorsi, Urso e il centrocampista Masini.
L’allenatore Marco Marchionni mette gli azzurri in guardia dalla trasferta trabocchetto: “Vogliamo giocarci le nostre chances in questa volata playoff. Serve continuità, quella che è mancata per buona parte della stagione e stiamo ritrovando nelle ultime settimane. Sarà una partita dura, la classifica del Piacenza non rispecchia le loro ultime prestazioni”.
Novara col collaudato 3-5-2. Tra i pali Desjardins; difesa con Benalouane, Carillo e Khailoti al rientro dopo la squalifica. Sugli esterni Calcagni a destra, Ciancio a sinistra. Ranieri il regista, con Varone e Rocca interni, davanti Galuppini e Vuthaj.
Nei due anticipi, la capolista Feralpisalò fallisce un rigore con Pittarello nel primo tempo, gardesani fermati dal Trento che dopo due sconfitte è tornato a muovere la classifica, con la squadra di Bruno Tedino che non va in gol da 275′. Dopo quattro gare con un solo punto raccolto il Renate è tornato al successo sul Padova che non perdeva in trasferta dalla 18^ giornata di andata, 11 dicembre 2022 a Lecco (2-1), primo ko esterno dei veneti dall’arrivo di Vincenzo Torrente sulla panchina, Padova che si ferma dopo tre successi di fila.

IL PROGRAMMA (33^ giornata) Trento-Feralpisalò 0-0; Renate-Padova 2-0; domenica 26 marzo, ore 14.30: Mantova-Juventus Next Gen, Lecco-Triestina; Pro Patria-Albinoleffe; ore 17.30: LR Vicenza-Arzignano, Piacenza-Novara, Virtus Verona-Pergolettese, Sangiuliano-Pro Vercelli. Lunedì 27 marzo, ore 20.30: Pordenone-Pro Sesto.

CLASSIFICA: Feralpisalò 62; Pro Sesto 57; Pordenone 55; Lecco 54; LR Vicenza 51; Renate 49; Virtus Verona 48; Padova, Novara 47; Arzignano 46; Pro Patria, Juventus Next Gen 45; Pergolettese 44; Trento 42; Pro Vercelli 39; Sangiuliano 38; Mantova 35; Albinoleffe 34; Triestina 33; Piacenza 29.

PROSSIMO TURNO (34^ giornata) domenica 2 aprile ore 14.30: Albinoleffe-Mantova, Pro Vercelli-Arzignano, Juventus Netx Gen-Feralpisalò, Novara-Pergolettese, Triestina-Piacenza, Pro Patria-Pordenone, Padova-Sangiuliano, LR Vicenza-Trento, Pro Sesto-Virtus Verona; lunedì 3 aprile ore 20.30: Renate-Lecco.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Serie C, domenica Novara a Piacenza per la settima vittoria esterna