Pari senza reti tra Novara e Pergolettese

Un mattoncino in più per blindare definitivamente la salvezza ma al tempo stesso un’occasione sciupata per avvicinare il “treno” playoff: il Novara pareggia 0-0 con la Pergolettese e sorride a metà, prolungando una serie positiva che la vede imbattuta al Piola dal 23 gennaio, giorno dello sfortunato derby con la Pro Vercelli. Data spartiacque, quella, da cui è scaturito il ciclo importante che ha portato in due mesi il Novara dal rischio della retrocessione diretta ad avere addirittura un margine più che rassicurante sui playout.

Poco male, dunque, se contro i lombardi non sono arrivati tre punti per proseguire la rincorsa agli spareggi promozione: considerato i presupposti di una stagione che sembrava sciagurata, a questo punto anche una salvezza tranquilla e senza affanni si può considerare un bel traguardo. Il pari senza gol con la Pergolettese, non è stata la classica partita a porte inviolate, noiosa e a basso ritmo. Fin dai primi minuti, infatti, il Novara ha provato a impostare il gioco, pur subendo un brivido doppio a ridosso del quarto d’ora: prima Pogliano ha salvato in corner su Varas al 12’, poi Bakayoko da pochi metri ha incornato alto, graziando Desjardins. Il resto lo hanno fatto due salvataggi di Ghidotti (gran parata sul sinistro di Rossetti dal limite) e Panatti (bravo ad anticipare Corsinelli sugli sviluppi di un cross dalla sinistra) per portare le squadre all’intervallo sullo 0-0.

Nella ripresa, la partita è tutta in due minuti: al 6’ Ghidotti respinge un bel tiro a giro di Zunno, all’8’ Desjardins chiude al meglio un contropiede ospite, mantenendo la porta imbattuta. Nonostante la girandola di cambi (ottimo l’ingresso di Buzzegoli, bravo a dare ordine e geometrie al centrocampo), la partita si addormenta lentamente, fino allo “slalom” di Varas che porta a spasso tutta la difesa al 40’, senza però trovare uno sbocco efficace. Finisce senza ulteriori emozioni, con le squadre che si dividono la posta e il Grosseto, ultima della zona playoff, che può tirare un sospiro di sollievo.

Il tabellino
NOVARA – PERGOLETTESE 0-0
NOVARA Desjardins, Pogliano, Corsinelli (40′pt Lamanna), Schiavi (1’st Buzzegoli), Lanini, Panico (11’st Malotti), Migliorini, Collodel, Zunno, Rossetti (38’st Moreo), Colombini (11’st Cagnano). A disp. Lanni, Gonzalez, Piscitella, Bellich, Cisco, Hrkac, Bortoletti. All. Banchieri.
PERGOLETTESE Ghidotti, Candela (8’st Girelli), Bakayoko, Panatti, Andreoli (20’st Ferrari), Varas, Scardina, Villa, Duca (20’st Kanis), Palermo, Bariti. A disp. Soncin, Figoli, Tosi, Faini, Morello, Ferrara, Lamberti. All. De Paola.
ARBITRO Rinaldi di Bassano del Grappa

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *