Nuoto paralimpico: il novarese Alessandro Carfora è campione italiano

Per l'atleta due medaglie d'oro e una di bronzo

Da Fabriano, dove il 26 e il 27 novembre si sono svolti i campionati assoluti di nuoto paralimpico, il diciottenne novarese Alessandro Carfora, torna a casa con due medaglie d’oro conquistate nella categoria S8 nei 50 mt stile libero e 100 metri dorso e un bronzo agguantato nei 100 mt stile libero.

Risultati ottenuti con sacrificio e dedizione, elementi chiave per un giovane nuotatore che non si è mai piegato davanti alle difficoltà. «Sensazioni bellissime – afferma un elettrizzato Carfora – e dedico queste vittorie a me stesso, ma anche a mia mamma Angela e mio padre Michele che sono sempre al mio fianco a bordo vasca. Adesso, mi godo queste tre medaglie, ma oggi stesso scendo in acqua per migliorare ancora di più i miei tempi. Come ho detto prima, sto vivendo sensazioni davvero forti e, mentre guardo queste tre medaglie, non vedo l’ora di mettermi nuovamente alla prova».

Il giovane nuotatore ha partecipato ai campionati italiani grazie al sodalizio sportivo tra l’Associazione Sportiva Handicap Dilettantistica A.S.H.D. di Novara e l’Aquam di Oleggio dove, da settembre, Carfora si allena insieme alla squadra agonistica.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni