Basket serie C: College Novara sfiora l’impresa contro la capolista

Prossimo appuntamento sabato in casa al Pala Sartorio, per il derby tutto novarese con lo Sporting Borgomanero

Trasferta difficile a Torino sul campo della prima in classifica 5 Pari per la C Silver di Basket College Novara, orfana perdipiù di Ryan McAdoo per via di un leggero infortunio alla caviglia.

Primo quarto caratterizzato da un ritmo alto e una pioggia di triple, dall’una e dall’altra parte: a Cavagnoli e Calabrese da dietro l’arco rispondono Giromini e Nicolini che nel primo parziale mettono a referto 3 bombe a testa con Novara a condurre 25-27. Nel secondo periodo gli ospiti continuano a mettere sotto pressione la difesa torinese rispettando perfettamente il piano partita e così prova l’allungo: Giromini arriva a 5 triple segnate, saranno 8 a fine partita per 26 punti, e College Novara prende qualche punto di vantaggio concedendo 18 punti ai padroni

Nel terzo periodo Torino ricomincia a zona in difesa sfruttando cinicamente l’inesperienza dei giovani novaresi. Ci vuole un time out seguito da due buone difese e da canestri in transizione per vedere i collegiali tornare sulle note del primo tempo e, anche grazie a 8 punti di Nicolini nel periodo, 36 alla fine con 16 rimbalzi per il classe 2001 a fine partita, Novara chiude con 7 punti di vantaggio il terzo quarto: 59-66. L’ultimo periodo Calabrese, 32 punti segnati alla fine, e Panaccione, 26 per lui, salgono in cattedra e dimostrando di essere giocatori decisamente di un’altra categoria: 18 dei 26 punti del quarto portano la loro firma e si va così verso il finale in volata. Giromini e Nicolini rispondono colpo su colpo e Brustia impatta a 85. Pallone nelle mani di Torino che sbaglia due volte il colpo del KO sulla sirena finale. Non bastano i regolamentari, 85 pari e Overtime.

Nei 5 minuti supplementari Marotto, silente fino ad allora, trova due triple che pesano come piombo. 7-0 di parziale nel primo minuto e mezzo e novaresi che sono costretti ad arrendersi. Qualche errore di gioventù di troppo impedisce l’impresa ma i novaresi tutti, mostrando decisi progressi rispetto all’inizio del campionato, tornano a casa a testa altissima, tra i complimenti dei padroni di casa e del loro pubblico.

Prossimo appuntamento sabato 3 dicembre alle 21, in casa al Pala Sartorio, per il derby tutto novarese e tutto “Collegiale” con Sporting Borgomanero per il termine di questo girone di andata.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni