Novara Calcio, derby contro la Pro Vercelli l’11 marzo

Il calcio italiano vive, come l’intero Paese, un momento particolarmente difficile e nel segno dell’incertezza. L’emergenza legata al coronavirus ha sconvolto piani e calendari e, soprattutto, ha creato scompiglio ai piani alti del sistema calcio, dando il “la” a un poco onorevole “tutti contro tutti” che oltre a generare ulteriore incertezza, impedisce al momento (anche se la soluzione dovrebbe essere ratificata domani) di ufficializzare la nuova programmazione.

Diverso il discorso per la Lega Pro: la terza categoria del calcio professionistico ha affrontato in maniera decisamente più ordinata e razionale la situazione, rinviando anche il turno in programma nel prossimo weekend ma lavorando per ridurre al minimo le differenze di condizione tra le diverse squadre (pochissimi i rinvii dell’ottava giornata di ritorno, quella successiva di poche ore allo scoppio del problema) e trovando, in questo, anche l’appoggio serio e sereno delle società.

 

 

Il Novara di Banchieri, fermato a poche ora dal derby delle risaie di Vercelli, si prepara a tornare in campo tra otto giorni, proprio con il derby con la Pro Vercelli in trasferta (ore 18.30 dell’11 marzo), per poi riprendere il regolare cammino il 15 marzo alle 15, sempre in trasferta, contro la Pistoiese. Nel già “denso” programma della categoria, si innestano non senza difficoltà (che però saranno comuni a tutti, garantendo pari condizioni nello sviluppo del finale di stagione) gli altri tre recuperi: il 18 marzo il Novara tornerà finalmente sul terreno amico del Piola per ospitare alle 20.45 la Giana Erminio. Azzurri impegnati in infrasettimanale anche in trasferta il 1 aprile alle 20.45 con la Carrarese e poi il 14 aprile, sempre in serale, contro il Renate in casa.

Tutto questo, ovviamente, a meno di ulteriori sviluppi che però, a questo punto, potrebbero incidere più che altro sulla presenza o meno del pubblico alle gare, più che sul regolare svolgimento delle stesse. Allungare ancora i tempi potrebbe stravolgere in maniera irrimediabile le cose e a quel punto, davvero, non sarebbe più in discussione il calendario del campionato ma la sua regolare conclusione. Una prospettiva che al momento non viene nemmeno presa in considerazione.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: