Milan poker al Novara ma gli Azzurri fanno bella figura

A segno Corti e Prinelli per gli azzurri

Prima della breve pausa di Ferragosto il Novara si è concesso la passerella a Milanello contro i rossoneri allenati da Stefano Pioli. La differenza di due categorie non ha impedito agli azzurri di fare bella figura, realizzare due reti, evidenziare la crescita sul piano della condizione fisica e del gioco, in un gruppo che sta lievitando giorno dopo giorno, che autorizza a guardare al futuro con giustificato ottimismo.
Solo contro la Sampdoria (0-1), che punta a vincere la Serie B e tornare nella massima serie, il Novara non ha trovato la via del gol. Le due reti, con Corti al primo centro in maglia azzurra, abile ad anticipare il portiere Mirante, Prinelli che riprende una conclusione dalla corsia mancina di Donadio, sono segnali che la squadra cerca sempre la profondità della manovra. Novara che ha avuto anche la possibilità di portarsi sul 2-2 ad inizio ripresa con Rossetti, nel contesto di un confronto giocato a viso aperto, che alla distanza ha visto prevalere il Milan.
I successi contro squadre di Serie D: Alba (2-0), Borgosesia (2-0), Rg Ticino (3-2), di pari categoria: Giana (2-0) e Fiorenzuola (6-1), sia lombardi che emiliani saranno avversarie anche in campionato, permettono alla rinnovata compagine, alla terza stagione con la gestione del presidente Massimo Ferranti, di coltivare il sogno play off, fermo restando che l’obiettivo minimo e di partenza rimane una decorosa salvezza.
In chiave mercato restano da perfezionare le uscite del portiere Pissardo, del difensore Carillo, dell’esterno Goncalves, del centrocampista Calcagni e dell’attaccante croato Buric.
Quindici sino ad ora i volti nuovi portati dal ds Simone Di Battista. Dopo la sosta il Novara tornerà ad allenarsi a Bellinzago, previste altre due amichevoli, domenica 20 agosto con la Juventus Next Gen (ore 17 a Vinovo), giovedì 24 agosto (ore 18) a Gozzano, sabato 26 agosto (ore 17.30) a Chiavari contro la Virtus Entella.

MILAN-NOVARA 4-2
MILAN: Mirante (1′ st Nava), Calabria, Adli, Okafor (1′ st Colombo), Romero, Chukwueze, Kjaer, Florenzi, Pobega, Musah, Bartesaghi. All: Pioli.
NOVARA: Desjardins (15′ st Boscolo Palo); Caradonna (24′ st Saidi), Bonaccorsi (24′ st Bertoncini), Scaringi (24′ st Khailoti), Migliardi (24′ st Martinazzo); Bagatti (24′ st Gerbino), Di Munno (24′ st Ranieri), Fragomeni (24′ st Prinelli); Buric (1′ st Gerardini – 24’st Valenti), Rossetti (24′ st Scappini), Corti (24′ st Donadio). All: Buzzegoli.
MARCATORI: pt 9′ Chukwueze (M), 15′ Okafor (M), 27′ Corti (N); st 10′ Calabria (M), 34′ Prinelli (N), 41′ Colombo (M).




Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Milan poker al Novara ma gli Azzurri fanno bella figura