La Igor recupera una partita e gioca due volte in tre giorni

La Igor recupera una partita e gioca due volte in tre giorni. Salta la Coppa ma sarà in ogni caso un piccolo tour de force per la Igor. In attesa di conoscere dalla Cev le nuove date della doppia sfida di Champions con le turche del Fenerbahce (la squadra avrebbe dovuto volare mercoledì alla volta di Istanbul per disputare il match d’andata nella città del Bosforo la sera successiva), le ragazze di Barbolini recupereranno venerdì sera (inizio alle 20.30) fra le mura amiche del “PalaIgor” la gara di campionato a suo tempo non disputata contro il fanalino di coda Volalto Caserta e, meno di 48 ore dopo, nel pomeriggio di domenica (questa volta appuntamento alle tradizionali 17) disputeranno la programmata partita contro Firenze.

 

 

Salvo indicazioni dell’ultima ora da parte delle autorità competenti, entrambi match saranno a porte aperte e senza limitazioni.

Soddisfazione a nome della società è stata espressa dal direttore generale Enrico Marchioni, che ha voluto ringraziare tanto la Lega Volley Femminile quanto la società campana, che ha dato la sua disponibilità a sobbarcarsi questa trasferta non certo agevole, senza dimenticare la Fipav, che ha dato la sua finale “benedizione”.

«La possibilità di recuperare con Caserta già questa settimana – ha detto Marchioni – ci consente di poter “liberare” qualche data successiva per poter disputare gli altri impegni, compresi quelli europei». Quello dei quarti di finale della massima competizione continentale rimane un fronte ancora aperto, ma il clima è stato giudicato «assolutamente positivo, per la massima disponibilità manifestata dalla Cev e dal Fenerbahce, in considerazione di una situazione assolutamente imprevedibile. Siamo in attesa».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: