Italiani assoluti di nuoto, quarta prova regionale: nove podi per la Libertas Novara

Nove podi in tutto. Ricco bottino quello che la formazione di atleti della Libertas Nuoto Novara ha raccolto dalla quarta prova regionale in vista degli Italiani assoluti svoltasi a Torino nello scorso weekend, 6 e 7 marzo. Primo posto per: Federico Andornonei 100 farfalla, Giorgia Crepaldinei 400 misti, Alessandro Garoni nei 1500 sl (Ragazzi 1° anno), Andrea Zanellinivittorioso nei 100 sl e nei 1500 sl tra i Ragazzi del 2° e 3° anno.

Marco Gaviornosi è messo al collo sia l’argento nei 200 dorso (imitato da Thomas Signininei 1500 sl a sua volta tra i Ragazzi del 2° e 3 ° anno), sia  il bronzo nei 100 dorso. Terzo anche Simone Faeti nei 100 sl.

Di poco giù dal podio nei 100 sl, conclusi al quarto posto, il già citato Andorno. Medaglia di legno anche per Danilo Moranda, quarto nei 100 farfalla e poi ottavo nei 100 sl. Quinta Ludovica D’Amico negli 800 sl come Anna Giudice nei 100 farfalla. Sesta piazza per Stefano Gaviorno nei 200 dorso.  Riccardo Rigazio è finito ottavo e decimo rispettivamente nei 200 dorso e nei 100 dorso. Nono Edoardo Azzalin nei 200 dorso. Tra i Ragazzi hanno gareggiato anche Aurora Di Maggio e Marco Orsina.

La Libertas è salita sul podio finendo per tre volte in “top ten” anche nella prova di qualificazione del Campionato Assoluto di nuoto di fondo disputata sempre a Torino nell’ultimo weekend.

Riccardo Chiarcos, classe 1991, è giunto terzo nei 5.000 sl, gara in cui i più giovani compagni di squadra Daniel Segala e Lorenzo Caiazza hanno fatto segnare rispettivamente il sesto e settimo tempo.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *