Sport Volley

Igor Volley, buona la prima: superata Bergamo 3-0

Le ragazze di Lavarini, nonostante qualche sofferenza di troppo nella prima frazione, conquistano agevolmente i primi tre punti della nuova stagione

Buona la “sua” prima (dopo il turno di riposo di domenica scorsa) per la Igor, che supera 3-0 la Zanetti Bergamo. Conquistati così i primi tre punti stagionali al termine di un confronto che ha visto le azzurre soffrire forse un pochino troppo in alcune circostanze, prima di sbloccarsi e imporre la loro superiorità grazie anche a una prova sopra le righe per Herbots (Mvp del match) tanto in ricezione che in attacco.

Avvio di gara all’insegna dell’equilibrio, poi sono un muro di Chirichella e Hancock a firmare il +3 (10-7) Igor. Le orobiche non sembrano in grado di frenare il buon momento delle novaresi, capaci di mantenere vantaggio sino al 22-18, quando qualche disattenzione di troppo premia le ospiti, capaci di risalire sino al 24 pari. Ai vantaggi è comunque la Igor a prevalere grazie a Washington e Smarzek (27-25).

Nella seconda frazione le ragazze di Lavarini soffrono inizialmente la maggiore efficacia della Zanetti, sempre con il muso davanti. Un ace di Bosetti premia il lungo inseguimento, poi è Washington a guidare la carica. Chirichella e compagne, senza strafare, riescono a mettere in cascina e amministrare un margine sempre più ampio (15-11 prima e 21-17 poi) sino al 25-20 del 2-0.

 

 

Ancora avanti Bergamo nelle fasi iniziali del terzo set. Herbots, Washington e Bosetti calano un tris che vale sorpasso e allungo (7-5). La Zanetti non si arrende e comincia “rosicchiare” ma deve poi desistere. Un ace di Bosetti vale il 17-13 che spegne le ultime velleità delle ospiti. Finisce in scioltezza 25-15.

Igor Gorgonzola Novara 3
Zanetti Volley Bergamo 0
(27-25 / 25-20 / 25-15)
Igor: Populini, Herbots 16, Napodano (L2) ne, Zanette 2, Battistoni, Bosetti C. 11, Chirichella 8, Sansonna (L1), Hancock 1, Bonifacio ne, Washington 8, Smarzek 14, Costantini ne, Daalderop ne. All.: Lavarini.
Bergamo: Johnson 1, Enright 2, Prandi, Fersino (L1), Marconi, Luketic 16, Dumancic 5, Valentin 1, Faraone (L2) ne, Lanier 7, Loda 11, Moretto 1, Mio Bertoldo 3. All.: Turino.
Arbitri: Brancati di Città di Castello e Saltalippi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati