Igor Volley, tocca alla Champions: arriva Stoccarda

Prosegue il “tour de force” per la Igor Volley in questo mese di gennaio. Giovedì sera, 23 gennaio, (con inizio alle 20.30) Cristina Chirichella e compagne riprenderanno le loro fatiche internazionali con il quarto turno della fase a gironi di Champions ospitando il sestetto tedesco dell’Allianz MTV Stoccarda, attuale capolista della Pool C, che nel match di andata in Germania riuscì ad imporsi per 3-1.

 

[the_ad id=”62649″]

 

Per le ragazze di Massimo Barbolini si tratta di una partita di fondamentale importanza in questo cammino che le vede detentrici del titolo continentale. Un successo pieno potrebbe riportarle in vetta al girone (ora si trovano seconde, con due lunghezze di ritardo dalle tedesche), mentre un’eventuale battuta d’arresto potrebbe invece complicare decisamente il discorso qualificazione.

La fiducia non manca in seno al gruppo, incoraggiata inoltre dalla “striscia” positiva che ha visto le “igorine” iniziare nel migliore dei modi il girone di ritorno del campionato conquistano l’intera posta prima contro Cuneo (seppur faticando oltre il dovuto) e poi in modo più largo a Montichiari con Brescia. Inutile dire che servirà la massima attenzione e un rendimento efficace in tutti i fondamentali per portare a casa il risultato positivo

Per la gara con Stoccarda vale la promozione lanciata dalla società, che prevede la possibilità di acquistare un biglietto ridotto per chi si presenterà al botteghino con il tagliando del match della scorsa settimana contro il sestetto della “Provincia Granda”.

Anche questa partita potrà essere seguita live streaming su Dazn con il commento di Marcello Piazzano e Alberto Cisolla. Per lo stesso raggruppamento si gioca in contemporanea in Polonia la sfida tra LKS Commercecon Lodz e le ucraine del Khimik Yuzhny.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *