Igor Volley in campo a porte chiuse, stop per tutti gli altri campionati

Igor Volley in campo a porte chiuse, stop per tutti gli altri campionati. Il lungo tira molla ha trovato la sua soluzione nella serata di ieri, mercoledì 4 marzo, con l’emanazione del nuovo decreto del presidente del Consiglio che ha disposto la sospensione delle manifestazioni sportive non di carattere professionistico con la partecipazione del pubblico.

Le ragazze di Massimo Barbolini scenderanno dunque in campo domani, venerdì 6 marzo, (inizio alle 20.30) davanti a spalti deserti recuperando il match a suo tempo non disputato con il fanalino di coda Caserta. La società campana, da tempo alle prese con una grave crisi economica che ha di fatto “decimato” il suo roster (fra le “superstiti possiamo annoverare il libero ossolano, ex bandiera di Ornavasso, Alessia Ghilardi), ha accolto l’invito del club novarese di recuperare il prima possibile questa gara in modo da “liberare” altre date per i futuri impegni delle campionesse d’Europa. Inoltre Caserta domenica, in un turno “regolare” da calendario (con la Igor che giocherà nuovamente in casa con Firenze), sarà impegnata a Bergamo e coglierà dunque l’occasione per assolvere due impegni al Nord rimanendo in zona, senza doversi sobbarcare una nuova lunga trasferta.

 

 

Inutile sottolineare che, pubblico o no, e quindi il fatto di disputare due incontri ravvicinati interni in un clima quasi surreale, dovrà forzatamente passare in secondo piano. Dalla Igor ci si aspetta il massimo impegno e, alla fine, il bottino pieno.

Niente da fare, invece, per tutte le altre categorie, a cominciare dai tornei “Nazionali” di serie B. Nel campionato maggiore femminile la seconda squadra della Igor avrebbe docuto ospitare alle 17 a Trecate le comasche di Albese. Grande delusione soprattutto a Romagnano Sesia, dove, per la B2, era invece attesa dal Palzola la capolista Olympia Genova. Se ne riparlerà a data da destinarsi…

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: