Coronavirus, dimesso il patron del Novara Calcio

E’ stato dimesso nella giornata di ieri, mercoledì 15 aprile, Maurizio Rullo, dall’ospedale di Legnano. Il patron del Novara Calcio era stato ricoverato 41 giorni fa perché colpito da Coronavirus.

 

[the_ad id=”62649″]

 

Dopo un lungo percorso il presidente ha potuto riabbracciare la moglie Monica e la figlia Elisa. La società novarese ha tenuto molto a ringraziare medici e infermieri dell’ospedale per l’attenzione e la disponibilità che ogni giorno dimostrano nei confronti dei pazienti ricoverati.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni