Serie D 32° giornata: Novara a Saluzzo per la settima vittoria esterna, in campo anche Gozzano e RG Ticino

Azzurri con i favori del pronostico, vogliono la settima vittoria esterna. Gozzano a Fossano per il riscatto. Match salvezza per l'RG Ticino col Ligorna

NOVARA TESTA-CODA A SALUZZO

Obiettivo la settima vittoria esterna per il Novara di scena domani sul campo del fanalino di coda Saluzzo per una gara dove gli azzurri, con 48 punti di differenza in classifica, vogliono ottenere la ventesima vittoria in campionato, restare saldamente in vetta alla classifica con tre lunghezze di vantaggio sulla Sanremese che riceve il Varese, nel big match di giornata, diretta su Sportitalia. Assenti il centrocampista Tentoni e il bomber Vuthaj squalificati, i difensore Amoabeng, Del Prete e Benassi, il centrocampista Capano, l’attaccante Alfiero infortunati.

“Non bisogna sottovalutare il Saluzzo, non possiamo permetterci passi falsi, è una partita da vincere, come lo saranno quelle successive. A questo punto della stagione non bisogna guardare la classifica delle squadre che affrontiamo, ma pensare a fare il massimo” afferma mister Marchionni, che recupera l’esperto difensore centrale Bergamelli, con Bonaccorsi e Agostinone nel terzetto arretrato davanti al portiere Desjardins. In mediana Di Munno e Vaccari, esterni Paglino a destra, Dimasi a sinistra, Laaribi alle spalle delle punte Gonzalez e Pereira, in vantaggio su Babacar.

GOZZANO A FOSSANO PER IL RISCATTO

Trasferta ostica per il Gozzano che, dopo la sconfitta interna con il Casale, cerca riscatto al Pochissimo di Fossano. I cuneesi si sono ripresi dopo i due ko con Casale e Derthona e nell’ultimo turno hanno piegato il Saluzzo nel derby. Curiosamente, nelle ultime 19 partite (esattamente dal 4-0 subito all’andata al d’Albertas) gli uomini di Fabrizio Viassi non hanno più perso scontri diretti con le squadre impegnate nella lotta salvezza.

I rossoblù non potranno disporre dello squalificato Bane e quindi mister Schettino tornerà al 4-3-2-1 con Cozzari e Sangiorgio alle spalle di Gassama. Sempre out per infortunio i difensori Pici, Dalmasso e Turato. Ora che i playoff sembrano davvero irraggiungibili, i cusiani devono evitare di tornare nel calderone della zona playout e tra domani e giovedì contro il Saluzzo devono ottenere almeno una vittoria.

MATCH SALVEZZA PER L’RG TICINO COL LIGORNA

Deve necessariamente vincere l’Rg Ticino che riceve il Ligorna. I due punti racimolati contro Imperia e Asti sono serviti a poco, a causa dei successi delle dirette concorrenti. Nonostante il buon rendimento avuto dall’arrivo di Massimo Costantino, paradossalmente la classifica è peggiorata, poiché ora i verdegranata distano quattro punti dalla zona salvezza e con il fiato sul collo di Asti (che ha il calendario più facile) e Fossano.

Per domani è in dubbio Sansone, uscito anzitempo per infortunio ad Asti. La necessità di fare punti potrebbe indurre il tecnico calabrese a proporre un offensivo 4-3-3, con il tridente Puntoriere-Vitiello-Longo. Attenzione però ai liguri che nel 2022 hanno perso solo 3 volte in 13 partite e sono stati i primi ad espugnare il Piola di Novara.

32° TURNO domani, ore 15: Saluzzo-Novara, Sestri Levante-Bra, Caronnese-Asti, Pont Donnaz-Chieri, Sanremese-Varese, Fossano-Gozzano, Vado-Imperia, Derthona-Lavagnese, Rg Ticino-Ligorna; ore 16: Casale-Borgosesia.

CLASSIFICA Novara 66; Sanremese 63; Derthona 51; Città di Varese, Casale 49; Borgosesia 45; Bra 44; Sestri Levante, Gozzano, Chieri 42; Caronnese, Ligorna, Vado, Pont Donnaz 40; Rg Ticino 36; Asti 35; Fossano 34; Imperia 29; Lavagnese 22; Saluzzo 18.

33° TURNO giovedi 14/4/ore 15: Asti-Vado, Borgosesia-Caronnese, Chieri-Casale, Lavagnese-Fossano, Bra-Derthona, Novara-Pont Donnaz, Varese-Rg Ticino, Gozzano-Saluzzo, Imperia-Sanremese, Ligorna-Sestri Levante.



Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni