Volley, è tempo di playoff: questa sera gara uno contro la Bosca San Bernardo Cuneo

Alle 20.30 si alza il sipario sulla post season con la prima partita dei quarti di finale. Avversaria delle azzurre la formazione delle ex Signorile, Zanette e Stufi. Il d.g. Marchioni: «Da qui in poi inizia un altro campionato»

Primo atto della post season con la gara uno dei quarti di finale. Questa sera (fischio d’inizio alle 20.30, diretta streaming su Wolleyball World e direzione arbitrale affidata alla coppia Papadopol e Saltalippi) luci accese al PalaIgor per la sfida fra le ragazze di Stefano Lavarini e la Bosca San Bernardo Cuneo. La formazione della “Provincia Granda”, che può vantare nel suo roster tre ex igorine come l’alzatrice Noemi Signorile, l’opposto Elisa Zanette e la centrale Federica Stufi, proprio al fotofinish è riuscita ad agguantare in classifica Firenze, ma precedendola, a parità di vittorie, per il miglior quoziente-set. Il pronostico, come del resto per tutti gli accoppiamenti dei quarti playoff, pende a favore di chi gioca fra le mura amiche questo primo atto e le due gare di campionato hanno visto Novara prevalere sulle “gatte” in entrambe le occasioni con successi da tre punti. In casa Igor, che in settimana ha annunciato il rinnovo contrattuale per altre due stagioni con la centrale (cuneese di Alba) Sara Bonifacio, l’attenzione dovrà essere portata al massimo per evitare brutte sorprese.


«Inizia la parte più avvincente della stagione – ha detto il d.g. Enrico Marchioni – Giocare una serie su tre gare rende ogni sfida particolarmente insidiosa e riduce quasi a zero il margine di errore. Abbiamo lavorato bene in questi mesi, ma da sabato sera in poi inizia tutto un altro campionato e Cuneo, formazione ostica e dotata di un buon sistema di gioco, sarà il primo test importante per verificare sul campo quelle che sono le nostre ambizioni».


Dall’altra parte della rete proprio la capitana Signorile promette una battaglia sportiva: «La vittoria contro Busto Arsizio ci ha gasato tantissimo. Meritavamo di concludere la regular season così. Adesso ci aspetta una sfida con uno squadrone come Novara. Dovremo pensare a fare il nostro gioco e a mettere in difficoltà le avversarie difendendo molto e rigiocando più palloni possibili. L’obiettivo è quello di provare a vincere, ma la cosa più importante sarà giocare bene e dimostrare il nostro valore».


Il resto del tabellone prevede, sempre oggi ma alle 21, il match fra la Prosecco Doc Imoco Conegliano (prima classificata) e Il Bisonte Firenze (ottava). Domani gli altri due match: alle 17 quarta contro quinta fra Savino Del Bene Scandicci e Unet e-work Busto Arsizio; alle 19.30 la terza Vero Volley Monza ospiterà la sesta Reale Mutua Fenera Chieri.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL