Novara FC a Vado per il sesto successo esterno

Obiettivo del Novara bissare il largo successo della gara di andata al "Piola" (5-0), centrare la sesta vittoria esterna domani allo stadio "Chittolina" contro il Vado

Assenti il difensore Amoabeng infortunato alla caviglia, l’attaccante Alfiero il cui rientro è ipotizzabile ad aprile. Non usa giri di parole il tecnico degli azzurri Marco Marchionni quando afferma: “Dopo un periodo di quattro partite non brillantissima, domenica siamo tornati a vincere davanti ai nostri tifosi col Sestri Levante, adesso bisogna continuare a fare risultato pieno.

Abbiamo bisogno di ripetere la vittoria di domenica, non pensiamo alla Sanremese ma solo al Vado, perchè dopo questa gara ci sara la sosta, allo scontro diretto di domenica 27 marzo al Piola con la Sanremese ci sarà tempo per prepararlo nel modo migliore, prima bisogna andare a Vado e fare quello che il Novara ha dimostrato di saper fare al meglio”.

Intanto l’esterno offensivo Gyimah è stato convocato per la Rapprensentativa U18 della Serie D che parteciperà alla Viareggio Cup. Novara che sul terreno dei rossoblù liguri allenati dal tecnico emergente Matteo Solari dovrebbe schierarsi col solito 3-5-2. Tra i pali Raspa. In difesa pronto a rientrare Bergamelli, uno tra Bonaccorsi o Benassi, con l’under Vimercati a completare il reparto arretrato. In mezzo al campo, sulla corsia di destra Paglino, interni Tentoni e Capano, a sinistra Di Masi. Il trequartista Laaribi alle spalle di capitan Gonzalez e il bomber albanse Vuthaj smanioso di tornare al gol.

GOZZANO ATTESO DALLA CARONNESE

Trasferta delicata per il Gozzano che punta soprattutto a muovere la classifica in quel di Caronno Pertusella. In un momento così delicato come quello che stanno attraversando i rossoblù, la politica dei piccoli passi è quella più congeniale, tenuto conto che la Caronnese dista due sole lunghezze. Anche un pareggio farebbe comodo agli uomini di Schettino che manterrebbero il vantaggio negli scontri diretti.

La società cusiana spera possa trattarsi dell’ultima domenica di emergenza, visto che settimana prossima il campionato è fermo per la contemporaneità con il torneo di Viareggio. Ancora ai box Turato, Pici, Ciappellano e Repossi, si va verso la conferma dell’undici visto all’opera contro l’Rg Ticino con un solo ballottaggio tra Rao e Pennati.

RG TICINO VUOLE I TRE PUNTI

Dopo quattro partite di fila senza vittorie, l’Rg Ticino punta ad arrivare alla sosta con un bottino più sostanzioso dei 30 punti attuali. Il pareggio raccolto in extremis a Gozzano può essere una grande iniezione di fiducia per un gruppo che domani alle 14,30 riceve il Borgosesia a Romentino. I granata sono la sorpresa del campionato e hanno saputo fare tesoro degli errori della scorsa stagione.

Mister Lunardon non potrà contare sugli squalificati Picozzi e Farinelli, mentre Costantino dovrebbe avere tutti a disposizione e medita qualche cambiamento dopo la partita del d’Albertas. Potrebbe tornare Lorenzo nel ruolo di trequartista alle spalle di Sansone e Vitiello, mentre in difesa dovrebbero rivedersi dal primo minuto sia Bedetti che Della Vedova.

IL PROGRAMMA (28° giornata) domani 13/03 ore 14.30: Sestri Levante-Asti, Rg Ticino-Borgosesia, Ligorna-Varese, Pont Donnaz-Fossano, Caronnese-Gozzano, Bra-Imperia, Casale-Lavagnese, Vado-Novara; ore 15: Sanremese-Chieri, Derthona-Saluzzo.

CLASSIFICA Novara 59; Sanremese 53; Città di Varese 47; Derthona 43; Chieri 41; Borgosesia 40; Bra 39; Vado 38; Casale 37; Gozzano 35; Sestri Levante, Ligorna, Caronnese, Pont Donnaz 33; Rg Ticino, Asti 30; Fossano 27; Imperia 25; Lavagnese 21; Saluzzo 13.

RECUPERI
Sabato 19 ore 15: Borgosesia-Lavagnese.
Domenica 20 ore 14.30: Asti-Fossano, Casale-Sestri Levante, Varese-Pont Donnaz.
Mercoledì 23 ore 15: Borgosesia-Ligorna.

29° TURNO sabato 26 ore 15: Asti-Bra, Borgosesia-Sestri Levante, Chieri-Rg Ticino, Fossano-Casale, Lavagnese-Caronnese, Gozzano-Vado, Varese-Derthona; domenica 27 ore 15: Imperia-Ligorna, Saluzzo-Pont Donnaz, Novara-Sanremese.

30° TURNO mercoledì 30/3/ore 15: Casale-Novara, Sanremese-Asti, Vado-Borgosesia, Caronnese-Chieri, Sestri Levante-Varese, Derthona-Fossano, Pont Donnaz-Gozzano, Rg Ticino-Imperia, Saluzzo-Lavagnese, Bra-Ligorna.




Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni