Hockey pista: per l’Azzurra è obbligatorio dimenticare l’Emilia e pensare al Thiene

Dopo i due stop consecutivi contro Scandiano e Modena i ragazzi di Mario Ferrari ospitano questa sera il Thiene. Da capitan Mastropasqua un appello ai tifosi: «Venite a sostenerci»

Due sconfitte per certi versi simili anche se per altri contenuti diverse fra loro hanno bruscamente interrotto il cammino dell’Azzurra nel suo campionato di A2. Dopo lo stop nel recupero di Scandiano, infatti, sabato scorso è arrivato – sempre in Emilia – anche quello sulla pista di Modena. Una doppia trasferta che non ha portato punti per i ragazzi di Mario Ferrari, desiderosi quindi ri tornare a muovere la loro interessante classifica: «E’ stato un periodo sfortunato, con troppe trasferte – ha detto capitan Vincenzo Mastropasqua (nell’immagine) – Abbiamo bisogno del tifo dei nostri sostenitori nella partita contro il Thiene. In certi momenti di difficoltà la vicinanza del pubblico può davvero trasformarsi in uno stimolo in più». Al di là di questo, cosa è mancato in queste due ultime partite? «Forse un pizzico di fortuna e poi l’esperienza. Siamo una squadra con diversi giovani comunque in gamba. La gara contro il Thiene è sicuramente difficile ma contiamo da dare del filo da torcere ai nostri avversari».


L’appuntamento è quindi per stasera al Dal Lago alle 20.45 contro una delle tante formazioni vicentine che caratterizzano il girone A di questo torneo “cadetto”. Tre punti che valgono il “podio” del raggruppamento. Proprio le due già menzionate sconfitte hanno infatti permesso al Thiene si scavalcare il graduatoria la formazione novarese e di issarsi al terzo posto alle spalle due lepri ormai irraggiungibili Trissino e Montecchio Precalcino. Ma non solo: l’Azzurra si anche vista affiancare sul quarto gradino dal Breganze e quindi l’occasione è quanto mai propizia per iniziare lo sprint finale alla ricerca della migliore posizione in vista dei playoff. Obiettivo ormai dichiarato dopo che è stato centrato con largo anticipo quello della salvezza.


Gli altri match della giornata numero 18 sono Scandiano – Montebello, Hockey Bassano 54 – Symbol Modena, Trissino – Minimotor Correggio, mentre il quadro si completerà domani pomeriggio con Venetalab Breganze – Zetamec Roller Bassano.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni