Calcio: cambio della guardia alla guida dell’Accademia Borgomanero

Il presidente Vezzola ha annunciato che con il prossimo gennaio lascierà la carica ad Armellia, ma non lascerà la società. Nel corso della tradizionale cena natalizia presentato anche il nuovo dg Minazzoli

Cambio della guardia alla guida dell’Accademia Borgomanero. A partire dal prossimo mese di gennaio Giancarlo Vezzola non sarà più il presidente della società, cedendo lo “scettro” a Filippo Arbellia. A annunciarlo, nel corso della tradizionale cena natalizia alla presenza dei rappresenti dell’amministrazione cittadina (sindaco Sergio Bossi e assessore allo Sport Francesco Valsesia), tecnici, giocatori e tesserati, è stato lo stesso Vezzola, precisando che il suo non sarà comunque un disimpegno: «Il mio non è un passo indietro, ma possiamo etichettarlo come un passo di fianco. Non è mia intenzione lasciare l’Accademia. ma anzi lavorare per fare in modo che la struttura societaria si rafforzi».


Dal canto suo il nuovo massimo dirigente in pectore ha confermato che «lavoreremo insieme e cercherò di coinvolgere Vezzola ancora di più nel rafforzamento della società. Sono felice che il Cda abbia accolto il mio ingresso positivamente. Persone che stanno dando tanto al calcio in città e questo, per me, vuol dire tanto. Inizieremo un percorso di rafforzamento e miglioramento e mi auguro di ritrovarmi qui, fra tre anni a stilare un bilancio positivo di quanto fatto».


Per Arbellia si tratta di un ritorno in Accademia dopo che nella stagione 2014-’15 aveva contribuito come allenatore alla vittoria nel campionato di Prima categoria. Nelle scorse stagioni aveva fatto parte dello staff tecnico della formazione Allievi prima di ritornare in società dalla porta principale. Insieme a lui è stato presentato anche il nuovo direttore generale della società, Gianpaolo Minazzoli, mentre la carica di vicepresdiente sarà ricoperta da Luca Giovagnoli.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni