Basket serie C Silver: buona partenza per il Bc Novara

La squadra giocherà di nuovo in casa questo sabato, 30 ottobre, contro Reba Torino

Due punti all’esordio e un turno di riposo. È questo il primo riassunto del Basket Club Novara nella sua avventura in serie C Silver. La squadra guidata dal novarese Marco Morganti si è imposta fra le mura di casa contro Lettera 22 Ivrea vincendo 68-57 senza il pensiero di dover preparare subito un altro match. Da adesso in avanti si gioca e basta, la prossima di nuovo in casa, sabato 30 alle 21, contro Reba Torino, formazione più esperta della categoria.

«La vittoria ci ha dato fiducia, – dice coach Morganti – abbiamo tanta strada da fare e ampi margini di miglioramento. Contro Reba sabato sarà già un bel test, contro una squadra esperta della categoria e potremo capire se siamo davvero pronti».

La squadra ora deve pensare prima di tutto a se stessa: «Stiamo imparando a conoscerci e a giocare insieme, siamo nuovi, con tanti atleti nuovi rispetto allo scorso anno, un coach nuovo, – dice Morganti – pensiamo prima di tutto a noi».

Dopo due giornate di campionato sono due le squadre a viaggiare a punteggio pieno, Chivasso e Grugliasco. A un punto ci sono Novara, Valsesia che ha osservato il riposo alla prima giornata, Reba e Vercelli. A zero Lettera 22 Invrea, San Mauro Torinese e 5 Pari Torino.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni