Primo giorno di mercato a Trecate dopo il lockdown: «I cittadini hanno recepito le regole»

Solo alimentari e banchi soltanto in via Verdi, quella principale. Ha ripreso il via il mercato del mercoledì a Trecate, rimasto fermo per tutte le settimane di lockdown. Frutta e verdura, pasta fresca, salumeria, macelleria, spezie, pollo arrosto, i trecatesi oggi, mercoledì 13 maggio hanno potuto ritrovare i loro banchi alimentari. Ingresso e uscita controllata all’incrocio fra via Battisti e via Mazzini con la presenza del mezzo acquistato dall’amministrazione.

 

 

Non si è registrata una grande affluenza, complice sicuramente il meteo che ha concesso davvero pochi minuti di tregua senza pioggia. Tutto si è svolto nel pieno rispetto delle regole, grazie ai commercianti, che hanno organizzato i banchi con nastri di separazione, salviette e igienizzanti e con un numero adeguato di addetti, e all’attenzione dei cittadini. «Le regole sono state recepite e questo è un segnale molto positivo, – dice il comandante dei vigili Pier Zanatto – quasi tutti si sono presentati con mascherina e guanti come avevamo richiesti, salvo qualche eccezione, ma sia noi sia la Protezione civile abbiamo distribuito i dispositivi. E’ stata una giornata positiva, vedremo anche nelle prossime settimane e soprattutto quando ci saranno le belle giornate, le persone avranno più voglia di fare due passi al mercato». Anche il sindaco Federico Binatti, insieme all’assessore Maria Caterina Simeone e ai consiglieri Mauro Bricco e Giovanni Varone, hanno fatto un giro fra i banchi per controllare la situazione.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni