Hub Varallo Pombia, 1.400 dosi alla settimana. Ficili (Asl): «Supporto necessario»

La capacità è di circa 1.400 dosi, terze dosi per la precisione, settimanali. È attivo da circa dieci giorni l’hub vaccinale di via della Gioventù allestito a Varallo Pombia (leggi qui) e creato per la somministrazione soltanto di terze dosi, non soggetti fragili, per i residenti di dieci comuni: Varallo appunto, Bellinzago Novarese, Borgo Ticino, Castelletto Sopra Ticino, Comignago, Divignano, Marano Ticino, Mezzomerico, Momo e Oleggio.

«I medici di medicina generale hanno fornito un supporto necessario, – commenta il direttore Area Nord Bartolomeo Ficili – è sicuramente un modo per poter smaltire altrove le code ed è importante». L’hub è operativo sette giorni su sette: «Quattro giorni alla settimana sono attive due linee nel solo tardo pomeriggio, – dice Ficili – il sabato e la domenica e il giovedì tre linee. 1.400 è la capacità media settimanale, poi il numero può variare a seconda della disponibilità» chiude Ficili.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni