Cameri, iniziati i lavori all’ex area Bossi

Il progetto definitivo legato al Piru, il programma integrato di riqualificazione urbanistica, è stato approvato lo scorso 29 luglio in consiglio comunale

Ex area Bossi di Cameri: lavori in corso. Sono iniziati alcuni giorni fa i lavori di riqualificazione dell’intera area dopo l’approvazione in consiglio comunale del progetto definitivo legato al programma Integrato di Riqualificazione urbanistica, il Piru.

I lavori prevedono la demolizione della parte più recente dell’ex filatura mentre il nucleo originario rimarrà in piedi, la fabbrica progettata negli anni ’60 dal celebre studio degli architetti Vittorio Gregotti, Lodovico Meneghetti e Giotto Stoppino.  Il progetto all’interno del Piru prevede la presenza di supermercato, attività commerciali, parcheggi, area residenziale, spazi verdi e un parchetto.

«È importante anche sottolineare, – ha precisato il sindaco Giuliano Pacileo – che una  parte del fabbricato fuori dal Piru verrà destinata per consentire al Comune di realizzare un auditorium di circa 300 posti in modo da mettere a disposizione della comunità quello spazio socio culturale che oggi manca. Il Piru è sicuramente un progetto molto importante per l’amministrazione comunale, un progetto di riqualificazione, sviluppo e soprattutto di recupero di un’area ormai abbandonata da anni e che vedrà entro il 2022 l’apertura di un nuovo supermercato che la pandemia ha dimostrato essere necessario per il nostro paese». 

Previsti anche interventi alla viabilità, «come la pista ciclabile lungo la via Galilei, – ha aggiunto l’assessore Rosa Maria Monfrinoli – che costeggerà l’area dell’intervento e soprattutto ci sarà una rotonda tra via Michelona e via Martiri Partigiani».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *