Bellinzago, inaugurato il parco inclusivo “spaziale”

In un momento normale si sarebbe detto che è stato preso immediatamente d’assalto, ora anche, ma con una fila ordinata e rispettosa delle regole. E’ stata inaugurata a Bellinzago sabato 20 giugno l’area giochi nello spazio verde che si trova fra la scuola primaria e le medie. Un lavoro che appartiene al grande progetto di riqualificazione dell’area e che è diventato finalmente realtà, realizzato da Leonardo Spa.

 

 

A tagliare il nastro sabato il sindaco Fabio Sponghini, l’architetto Fabio Ricchezza e l’ingegnere Roberto Volpe come rappresentante di Leonardo. Proprio la Spa ha stanziato la maggior parte dei fondi, 50mila euro, su un totale di circa 55mila euro e per questo motivo nell’area è stata anche scoperta una targa per ricordare i donatori.

E visto il legame stretto con l’aeronautica di Cameri il parchetto non avrebbe potuto avere altro tempo se non quello aerospaziale. Nota importantissima: il parchetto è inclusivo, rivolto ai bambini normodotati e disabili, in modo da eliminare ogni tipo di barriere: «Siamo molto contenti di aver portato a termine questo progetto – dice il sindaco – l’area verde è attrezzata nel migliore dei modi e crediamo che, visto il momento, sia davvero un forte segnale per provare a rivivere la vita di sempre. Ed è in un punto strategico, fra le due scuole e vicino comunque alla scuola dell’infanzia». L’area sarà presto videosorvegliata.

Sabato dopo pranzo tantissimi sono stati i bambini che hanno voluto provare le diverse giostre.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: