Si delinea la giunta Canelli ma è scontro sul vice. L’annuncio forse già lunedì

Si delinea la giunta Canelli, ma è scontro sul vice. Dopo giorni di confronti, sembra infatti che le deleghe siano state ormai tutte assegnate e il sindaco Alessandro Canelli potrebbe dare l’annuncio ufficiale della nuova amministrazione già nella giornata di domani, lunedì 11 ottobre.

Come già annunciato, in quota Lega certa è la riconferma dell’assessore al Bilancio Silvana Moscatelli; l’ex consigliere Raffaele Lanzo dovrebbe occuparsi di Sicurezza mentre Luca Piantanida, già assessore alla Sicurezza e Mobilità, potrebbe ricevere la delega ai Servizi sociali.

A Fratelli d’Italia dovrebbe essere assegnata la presidenza del consiglio, nello specifico a Edoardo Brustia, mentre è probabile che Marina Chiarelli si occuperà di Commercio e Ivan De Grandis di Sport.

Due gli incarichi a Forza Novara per Valter Mattiuz all’Urbanistica e Rocco Zoccali ai Lavori pubblici.

Un posto va a Forza Italia che dovrebbe avere designato come assessore esterno l’avvocato Federica Bonfiglio la quale potrebbe occuparsi di Affari legali, Ambiente e Mobilità.

Se questa conformazione dovesse essere confermata, è plausibile che la delega alla Cultura resti in capo al sindaco.

Pare, invece, che sia in corso un’accesa discussione sul vice sindaco, carica che spetta a un esponente di Fratelli d’Italia: la fazione più moderata vorrebbe l’ex assessore allo Sport Chiarelli, mentre il partito reclamerebbe la poltrona per De Grandis.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL