Ongari (Lega): «Non ho nulla contro i negozi di quartiere»

Ongari (Lega): «Non ho nulla contro i negozi di quartiere». La commissione consiliare di lunedì 20 aprile ha visto al centro del dibattito la variante al Prg per la realizzazione di una rotonda in corso Risorgimento all’altezza di via Fregonara. Lo scopo? Consentire l’accesso al terreno di proprietà privata dove, con ogni probabilità, sarà costruito un supermercato. (leggi qui)

L’argomento ha acceso l’animo dei consiglieri: da una parte le opposizioni preoccupate del fatto che «ormai la città è satura di supermercati» e accusando l’amministrazione di «un controllo urbanistico della città»; dall’altra l’assessore e la maggioranza che hanno parlato «unicamente di atto formale».

 

 

Tra le fila anche la consigliera della Lega, Tiziana Ongari che ha dichiarato: «Non vedo come questi insediamenti possano penalizzare il commercio di prossimità». Una frase che, da qualcuno, è forse stata male interpretata e che la stessa consigliera ha voluto esplicitare meglio: «Durante il mio intervento ho detto che c’è spazio per tutti nonostante il nuovo insediamento. Dai dati dell’Istat risulta che in Piemonte dal 2011 a oggi c’è stata una crescita dei supermercati dello 0,3%, ben sotto la media nazionale. Ma non ho nulla contro i negozi di quartiere, anzi ho apprezzato come, in questo periodo ci sia stata una riscoperta del commercio di prossimità».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: