Il Governo ha deciso: election day il 12 giugno

Ufficializzata dal Consiglio dei ministri la data per le prossime elezioni amministrative e per il referendum sulla giustizia. Al voto Borgomanero (dove è previsto il doppio turno) e altri quattro comuni del Novarese e sette nel Vco

Il Consiglio dei ministri ha ufficializzato la data del prossimo appuntamento elettorale, e sarà election day. Gli italiani saranno chiamati ai seggi domenica 12 giugno per i cinque referendum sulla giustizia e per il rinnovo di 758 amministrazioni locali, tra cui quelle di Palermo e Genova. In Piemonte si voterà in 93 comuni, inclusi tre capoluoghi: Alessandria, Asti e Cuneo.


Nel Novarese si andrà alle urne per scegliere i nuovi (o confermare) primi cittadini di cinque località: Borgomanero, Biandrate, Casalvolone, Cavaglio d’Agogna e Divignano; nel Verbano Cusio Ossola in sette: Beura Cardezza, Brovello Carpugnino, Druogno, Formazza, Gurro, Omegna e Trarego Viggiona.


Proprio Borgomanero, secondo centro della provincia di Novara dove tra l’altro sono già scesi in campo alcuni sfidanti del sindaco in carica, il leghista Sergio Bossi, è l’unico comune dove è previsto per legge il doppio turno: nel caso nessuno dei candidati riesca infatti subito a ottenere la metà più uno dei voti validi è previsto il ballottaggio due settimane dopo, domenica 26.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL