Enrico Borghi (Pd) confermato nel Copasir

Anche in questa legislatura il senatore ossolano è stato chiamato a far parte del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica. Lo ha nominato nella giornata di ieri il presidente dell'assemblea di Palazzo Madama La Russa su indicazione del suo partito

Enrico Borghi è stato confermato anche in questa legislatura come componente del Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica. Ad annunciarlo è stato, scrivendo sui sui suoi profili social, lo stesso senatore ossolano del Pd: «Il presidente del Senato mi ha chiamato a far parte del Copasir. Svolgerò questo incarico, come e più di sempre, come prescrive la nostra Costituzione: con disciplina e onore».


Le nomine ufficiali sono avvenute nella giornata di ieri da parte del presidente dell’assemblea di Palazzo Madama, Ignazio La Russa (che Borghi ha personalmente voluto ringraziare insieme a Enrico Letta e Simona Malpezzi), seguendo le indicazioni dei partiti.


Nel nuovo Copasir ne fanno parte cinque senatori e altrettanti deputati. Enrico Borghi troverà, fra i suoi colleghi della “Camera Alta”, il suo omonimo leghisla Claudio, e poi Andra Augello (Fratelli d’Italia), Lida Ronzulli (Forza Italia) e Roberto Scarpinato (Movimento 5 Stelle); fra gli esponenti di Montecitorio ci saranno per la maggioranza Angelo Rossi e Giovanni Donzelli (Fratelli d’Italia); per la minoranza il “dem” Lorenzo Guerini, Ettore Rosato (Terzo Polo) e Marco Pellegrini (Movimento 5 Stelle).

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni