Berlusconi guida la lista di Novara al Senato. Cota, Cristina e Beccaria candidati alla Camera

L'annuncio è stato fatto dal coordinatore regionale, Paolo Zangrillo, che ha una candidatura blindata

Silvio Berlusconi ha deciso di candidarsi in Piemonte nel Collegio 2 (Novara, Alessandria, Cuneo) come capolista al Senato. L’annuncio è stato fatto dal coordinatore regionale, Paolo Zangrillo, con una candidatura blindata in Senato, insieme ai suoi vice Roberto Pella, Roberto Rosso e Diego Sozzani.

«Siamo onorati di questa scelta che premia il lavoro svolto in questi ultimi anni da tutti gli onorevoli, dirigenti, quadri eletti e simpatizzanti piemontesi ma che soprattutto mette al centro della politica la nostra regione, le nostre famiglie e le nostre imprese – si legge nel testo della dichiarazione -. Ringraziamo il presidente che ancora una volta ha scelto di scendere in campo in un momento delicatissimo per il nostro Paese, sentendo fortemente il peso storico e l’importanza di questa legislatura per una Italia uscita provata dalla crisi economica e sanitaria e oggi da quella conseguente al conflitto russo-ucraino. Insieme al presidente Berlusconi siamo pronti a scrivere nuovamente una pagina importante della storia dell’Italia portando in Parlamento i nostri valori popolari e liberali».

Capolista al plurinominale per la Camera Piemonte 2 c’è la deputata verbanese uscente, Mirella Cristina, seguita da Roberto Cota, l’ex governatore del Piemonte, ex leghista, poi passato nelle fila di Forza Italia. In terza posizione Annalisa Beccaria, presidente del consiglio comunale di Borgomanero.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL