Oleggio, nuoto: Sabrina Buso, atleta della Polisportiva, vola agli italiani

La nuotatrice, classe 2009, ha staccato il biglietto per i campionati nazionali che si disputeranno a Riccione il 26 marzo prossimo

Grande festa in casa Polisportiva Ovest Ticino. La società sportiva oleggese di nuoto ha difatti brillato nelle ultime gare Regionali di Categoria che si sono concluse a Torino il 13 marzo scorso.

Splende soprattutto la stella della nuotatrice Sabrina Buso, classe 2009, che si è piazzata prima sui 200 dorso e seconda sui 100 dorso, due risultati che di fatto la ufficializzano campionessa regionale nei 200 dorso e portacolori della bandiera tricolore ai Criteria Nazionali Giovanili che si disputeranno a Riccione il prossimo 26 Marzo. Allo stesso modo, ottimo piazzamento anche per Tommaso Talarico, classe 2007, che sale sul terzo gradino del podio nei 100 rana. La Polisportiva, per completare la ricca giornata torinese, ha visto altri suoi atleti piazzarsi nelle top ten dei regionali: Tommaso Talarico, centra anche un ottavo nei 200 rana; Rebecca Leonardi, classe 2008, settima classificata 100 stile libero e nona nei 50 stile libero; Marco Negri, classe 2006, quinto classificato nei 400 stile libero e quinto classificato nei 1500 stile libero; Matteo Orlandi, classe 2005, sesto classificato 100 stile libero, settimo classificato 50 stile libero, nono classificato nei 200 stile libero  e ottavo nei 200 misti; Giorgia Poianella, classe 2006, decima nei 50 Rana; Beatrice Bellingardo, categoria cadetti, sesta nei 50 dorso e 100 misti, settima nei 50 Rana; Gioele Bellingardo, categoria cadetti, sesto 200 rana, ottavo 50 rana e 100 rana.

«Questi ottimi risultati ai regionali arrivano grazie a un ottimo lavoro di squadra – dichiara una soddisfatta Simona De Pascalis, direttrice del centro Aquam dove si allenano i ragazzi della Polisportiva. Abbiamo un team – allenatori e atleti compresi – che ha dimostrato di saper lavorare con grande passione e collaborazione, anche in un periodo storico come questo. Un ringraziamento speciale va, senza dubbio, ad Erik Alessandro, primo allenatore della squadra e ad Barbara Arditi che da poche settimane ha ottenuto la qualifica federale di allenatore»

«Sabrina Buso è un’atleta molto seria – aggiunge l’allenatore Erik Alessandro – molto costante e ha sempre ottenuto ottimi risultati che si sono concretizzati in questa grande vittoria ai regionali di Torino. Sono molto soddisfatto di lei e spero continui su questa strada. Un plauso e merito anche a tutti gli altri allievi che hanno davvero dato il massimo e che, sono certo, raccoglieranno i frutti nelle prossime competizioni. Avanti così».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL