Tornano le gelate fino in pianura

Come previsto l’aria fredda di origine russa ha sconfinato sulle nostre pianure e ci terrà compagnia sino a giovedì.

Una configurazione barica che,  fosse successa in pieno inverno  avrebbe portato a temperature davvero rigide mentre alle porte del mese di aprile il sole, ormai alto all’orizzonte, riesce a mitigare nelle ore diurne.

L’aria fredda incastonata nella nostra pianura oltre alle gelate notturne porterà con sè nubi sparse quasi del tutto sterili di precipitazioni.

Solo nella giornata di giovedì sarà possibile qualche debole precipitazione in rientro da est.

Da fine mese il freddo dovrebbe lasciare il posto a piogge estese specialmente verso i primi di aprile.

Ci torneremo nei prossimi aggiornamenti.

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: