Sole e vento a tempo indeterminato

Siccità senza fine! I modelli di previsione hanno prolungato il periodo anticiclonico fino a data da destinarsi. Almeno sino al 15 febbraio la situazione rimarrà pressoché immutata con previsioni del tempo del tutto inutili dato che la sentenza sarà: sereno. 

Questa previsione potrebbe rendere contenti molti tuttavia la situazione ha assunto caratteri preoccupanti per le nostre Alpi, del tutto spoglie di neve nonchè per i terreni arsi a forte rischio incendi. Pertanto si raccomanda di non accendere fuochi per nessun motivo o buttare mozziconi di sigaretta dall’auto (questo dovremmo evitarlo sempre!). 

Nella mappa sottostante è possibile osservare il livello di siccità dei terreni che sul capoluogo risulta grave e addirittura nell’alto novarese (zone Oleggio/Borgomanero/Laghi/Mottarone) risulta estremo. 

Ad aggiungersi alla situazione critica ci sarà anche il vento che nel pomeriggio di oggi (lunedì) dalle ore 16 soffierà molto forte con raffiche davvero imponenti. Raccomandiamo prudenza. Rinforzi ventosi di favonio anche martedì e mercoledì. 

Temperature oltre la norma specie nei valori diurni con temperature tipiche di fine marzo. 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri. Novarese da generazioni, 25 anni, ambientalista- Chimico di istruzione e laureato presso la facoltà di economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL