Dopo il freddo arriva la neve

Quella che abbiamo sperimentato in questi giorni rappresenta la prima vera ondata di freddo dell’inverno 2022/2023. 

Correnti di origine artica si sono riversate sul Nord Italia portando un sensibile calo termico. Correnti fredde che avranno i giorni contati e verranno presto rimpiazzate, prima dai miti e perturbati venti Atlantici e poi da un anticiclone che porterà alcuni giorni di meteo stabile. 

Ma ripercorriamo assieme cosa accadrà questa settimana. 

Martedì mattina in un contesto di cielo coperto sarà possibile qualche debolissima precipitazione nevosa sino in pianura. Tali precipitazioni saranno sporadiche e non dovrebbero lasciare alcun accumulo di rilevo al suolo. Possibile nelle aree più fredde un leggerissimo velo bianco. 

Mercoledì tempo in miglioramento ma con nebbie diffuse e temperature sempre rigide. 

Giovedì una perturbazione atlantica si avvicinerà al Piemonte portando ad un netto peggioramento con precipitazioni in arrivo nel pomeriggio e nella notte su venerdì. I modelli faticano ancora ad inquadrare se si tratterà di neve e o pioggia in pianura. A nostro avviso sarà possibile una fase di neve moderata tra le 18 e le 23 giovedì per poi passare gradualmente a pioggia. Accumoli al suolo che potrebbero essere dell’ordine di qualche centimetro. Ci torneremo con uno speciale meteo mercoledì con le mappe dettagliate. 

Da venerdì tempo in netto miglioramento e temperature in rialzo con minime intorno agli 0 gradi e massime circa 6 gradi. Non sono previste precipitazioni almeno sino ai primi giorni della prossima settimana. 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri. Novarese da generazioni, 25 anni, ambientalista- Chimico di istruzione e laureato presso la facoltà di economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni