Per gestire le emergenze bisogna studiare

Come si comunica un’emergenza, come evitare di tranquillizzare troppo o allarmare troppo, come evitare le polemiche, quali sono le cose più importanti da dire.

In genere si parla molto di comunicazione per i pubblici amministratori e politici ma più che altro per aiutarli a convincere di più, a valorizzare e presentare al meglio le cose che fanno ma mai  per formare a gestire situazioni delicate, complesse, difficili, come quella dell’Emergenza Coronavirus.

La buona volontà e la buonafede a volte non bastano, l’improvvisazione può dare pessimi risultati, contrari a quelli che si vorrebbe ottenere in termini di coinvolgimento positivo dei cittadini.

Mettere al centro della formazione dei pubblici amministratori locali come e quando comunicare durante le Emergenze è oggi una delle priorità   che abbiamo.

 

[the_ad id=”62649″]

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Pier Luigi Tolardo

Pier Luigi Tolardo

54 anni, novarese da sempre, passioni: politica, scrittura. Blogger dal 2001.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL