Microchip ai gatti: a Galliate 50 inoculi gratuiti

Sono stati in tutto una cinquantina i gatti cui la scorsa domenica, 27 settembre, è stato collocato un microchip. L’iniziativa, totalmente gratuita, si è svolta a Galliate, in piazza Veneto insieme all’ambulanza veterinaria, l’Associazione protezione animali Amici di Gatti Onlus Galliate, Provincia di Novara, Asl Servizio veterinario e Ordine dei Medici veterinari. La cittadinanza ha risposto presente a questa iniziativa, organizzata per sensibilizzare sul tema dell’inoculo al gatto, molto meno diffuso rispetto a quello del cane. Sul posto domenica con l’ambulanza i veterinari Portigliotti, Canepa e Cantarini e il dottor Davide Pozzi come direttore sanitario canile e gattile, la Croce rossa, l’associazione nazionale Carabinieri e la polizia locale: tutti hanno collaborato per gestire al meglio il flusso di persone e la gestione della piazza.

Evento ben riuscito anche grazie a chi ha lavorato dietro le quinte come l’ufficio tecnico.

 

 

«E’ stata una giornata importante e Borgomanero e Novara hanno già chiesto di poterla organizzare, – dice l’assessore Daniela Monfroglio – ed è stato bello avere con noi i nostri supereroi».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni