La Rivoluzione della Minigonna

Mary Quant ci ha lasciato, aveva 93 anni, ha reso forse più famosa la Gran Bretagna della stessa Regina Elisabetta, è stata insieme ai Beatles il simbolo più inglese del secolo che ormai ci ha lasciato da più di 20 anni : il Novecento.

Mi accorgo di essere vecchio perché riesco a ricordare la proibizione per le ragazze di andare a Messa in minigonna spesso pronunciata  direttamente dai pulpiti, i cartelli affissi fuori dalle Chiese che ne proibivano l’ingresso, oggi ci si limita a bandire il bikini, i camici neri fatti indossare alle turiste in S. Pietro, i casi di ragazze frustate da padri perché si ostinavano ad indossarla, le lettere al direttore di Famiglia Cristiana che invitava moderatamente ad una certa moderazione sia le ragazze che i padri.

Ricordo la minigonna di una bellissima supplente che accarezzava la cattedra e gli slip, che spuntavano da una minigonna cortissima, di una turista inglese che nel centro storico di Cefalù bloccavano piccole folle fuori dai caffè negli anni ‘70. 

Saran belli gli occhi verdi, saran belli gli occhi blu ma le gambe ma le gambe ancor di più .

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Pier Luigi Tolardo

Pier Luigi Tolardo

54 anni, novarese da sempre, passioni: politica, scrittura. Blogger dal 2001.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

La Rivoluzione della Minigonna