«Tornare a Novara è come un grande abbraccio». Rossana Carretto al Faraggiana

L'attrice novarese torna in città per chiudere il festival "Città in scena" con uno spettacolo comico insieme a Stefano Chiodaroli e Max Cavallari

Nonostante sia la sua città di origine, da Novara mancava da diversi anni e ora torna in città per chiudere la rassegna “Città in scena” al Teatro Faraggiana. L’attrice Rossana Carretto – che a Novara in passato ha anche vestito i panni della Regina Cunetta del Carnevale – questa sera, venerdì 30 settembre, alle 21 salirà sul palco del teatro novarese insieme ai colleghi Stefano Chiodaroli (il panetterie) con il quale ha lavorato alla trasmissione televisiva Colorado Cafè, e Max Cavallari, divenuto famoso per il duo dei Fichi d’India insieme a Bruno Arena, scomparso l’altro ieri.

«Tornare a Novara è come un grande abbraccio da parte di tutte gli amici di un tempo che mi hanno detto di aver già preso i biglietti; questo è un’enorme dimostrazione di affetto di cui sono molto riconoscente – racconta Carretto -. Sarà l’occasione per rivedere tutti quelli che sanno quanto sacrificio ho dovuto impiegare per fare questo lavoro, da dove sono partita e dove sono arrivata».

Un ritorno carico di significato, dunque: «È da tempo che me lo chiedono – prosegue -. Poi Giorgia Cintamore, regista e autrice dello spettacolo, con la quale avevo già lavorato, mi ha proposto questo progetto e così abbiamo deciso di portarlo anche qui».

Lo spettacolo, dal titolo “Animali fantastici” è una parodia dei talent: «Stefano e Max sono due grandi professionisti, davvero due animali da palcoscenico – continua l’attrice -. Mi fanno ridere tantissimo e a volte le prove durano ore perchè continuiamo a ridere. Saranno loro due a proporre le rispettive gag che abbiamo imparato a conoscere e il mio personaggio è quello che farà delle incursioni».

«Sono felice di essere qui, in condizioni “normali”, dopo Covid – sottolinea -. In seguito alla pandemia ho perso, come tanti altri colleghi, tre produzioni teatrali che poi ho recuperato quest’anno, ma è stata molto dura. Ora il pubblico è forse più affezionato, vuole tornare al live, e noi siamo qui pronti».

Una grinta che le è stata trasmessa da quelli che Rossana Carretto chiama Maestri: «Tante sono le persone che dovrei ringraziare per il mio percorso artistico, ma per affetto e per le occasioni che mi hanno dato penso che Enzo Iacchetti, con cui ho fatto diverse tournèe e “Il mammo” in tv, e Diego Abatantuono, vera e propria guida a Colorado e compagno di lavoro in “Il giudice Mastrangelo”, siano le due a cui mi sento più legata».

“Animali fantastici” va in scena questa sera alle 21 al Teatro Faraggiana. Per info e biglietti cliccare QUI

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni