Si torna a scarabocchiare con il Circolo dei lettori

Si torna a scarabocchiare con il Circolo dei lettori. Dal 18 al 20 settembre è in programma al Broletto la terza edizione di “Scarabocchi, il mio primo festival” promosso dal Circolo dei lettori insieme a Doppiozero e il sostegno del comune di Novara. Quest’anno il festival ha come tema i corpi «intesi come socialità e comnunità – ha spiegato il curatore Marco Belpoliti».

«Trovarci qui a dialogare era qualcosa di insperato fino a poco tempo fa – ha affermato la direttrice del Circolo, Elena Lowenthal. Finalmente possiamo tornare a guardare avanti programmando i nostri tre appuntamenti autunnali: Scarabocchi, Torino Spiritualità e il Festival del classico».

Alla presentazione era presente anche il sindaco Alessandro Canelli il quale ha detto che «durante la stagione alcune attiività del Circolo saranno trasferite al castello».

 

 

Scarabocchi avrà inizio benerdì 18 settembre alle 21 al Teatro Faraggiana con Piccola Liturgia Errante. Sul palco i ragazzi dell’Atelier dell’Errore e Luca Santiago Mora, prologo poetico di Lucilla Giagnoni con Mario Brunello, violoncello, Pietro Brunello, chitarra e voce e Marco D’Orlando, batteria. Il disegno è l’attività originaria e principale del laboratorio di arti visive L’Atelier dell’Errore, nato per i ragazzi seguiti dalla Neuropsichiatria Infantile di Reggio Emilia.

Il festival prosegue sabato19 e domenica 20 al Broletto, nella sala dell’Arengo e nel sottoportico con appuntamenti per adulti e bambini. L’evento finale è in programma domenica 20 alle 17 con uno spettacolo di Chiara Lagani, una conferenza-puzzle dal titolo “Da un lato ti farà crescere, dall’altro diminuire”. Il programma completo è consultabile al link https://scarabocchifestival.it/

In calendario anche alcuni eventi on line sulla pagina Facebook del Circolo e sul sito scarabocchifestival.it: sabato 19 settembre alle 11.30 “Il corpo dal Rinascimento a Instagram” con Riccardo Falcinelli; alle 18 “Segni, disegni, lettere e scarabocchi” con Jhumpa Lahiri. Domenica 20 settembre alle 11.30 “La funzione narrativa del corpo nel fumetto” con Leo Ortolani.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria a info.novara@circololettori.it fino a esaurimento posti. I possessori di Carta Plus e Carta Extra della Fondazione Circolo dei lettori possono prenotare un posto nelle prime file.

Per l’inaugurazione – Piccola Liturgia Errante – l’ingresso è libero, fino a esaurimento dei 200 posti disponibili, previo ritiro biglietto gratuito di assegnazione posto numerato presso Teatro Faraggiana (dal lunedì alla domenica, dalle ore 17 alle 19).

Ingresso obbligatorio con mascherina fino al raggiungimento del posto e per la successiva uscita. All’ingresso viene misurata la temperatura.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: